Cerca nel Blog

domenica 6 novembre 2011

Brûlant - Anita Borriello - Recensione



Brûlant è un romanzo esoterico che mostra quel mondo magico ben nascosto dalla quotidianità. Il lettore potrà facilmente immedesimarsi in Christian, il personaggio principale, che sarà costretto a partecipare a vecchi rituali inconsapevole di quanto questi siano radicati nella vita di tutti noi.
Tramite la sua relazione con Brigitte verrà a contatto con le Brûlant, una congrega di sole donne che vive tra di noi da secoli e votata a mantenere in vita gli antichi riti e culti tramandando le conoscenze millenarie di cui sono depositarie.
Cinismo e superstizione, folklore e realtà, si contrapporranno e si scontreranno nello svilupparsi della vicenda per fondersi poi in un unico vincitore: l'Amore.

Recensione
Il fatto che il protagonista sia un ragazzo mi ha piacevolmente stupito, soprattutto perché l'autrice è riuscita a trasmettermi tutte le sensazioni che questo provava e badate bene che per una donna non è cosa facile parlare di emozioni maschili, non per niente si diceva che gli uomini venissero da Marte e le donne da Venere, l'uno non è destinato a capire l'altro ma Anita c'è riuscita benissimo.
Aggiungiamo che la storia d'amore, mistero e magia è ambientata a Pisa, la mia città natale, ed il romanzo è perfetto.
La scrittura è scorrevole.
Il romanzo riesce a coinvolgerti dalla prima riga fino alla fine, non riesci a smettere di leggere almeno fino a quando non hai terminato l'intero libro, almeno per me è stato così!
Essendo io stessa pagana, sono sempre un po' titubante quando si parla di romanzi in cui c'entra la magia, ma Anita è riuscita a dare quel tocco in più che differenzia Brûlant da un comune libro.


VOTO:
Non c'è male

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)