Cerca nel Blog

domenica 8 gennaio 2012

Dark Love - Kresley Cole - Recensione


TRAMA:
Una nuova serie eccitante con questo racconto di un licantropo feroce e di una vampira affascinante, compagni improbabili la cui passione testerà i limiti della vita e della morte. Un guerriero mitico che non si fermerà di fronte a niente per possederla...
Dopo avere sopportato anni di tortura da orde di vampiri, Lachlain MacRieve, capo del Clan di Lykae, è fuori per trovare la compagna predestinata che sta aspettando da millenni come vampiro. O parzialmente uno. Questa Emmaline è una piccola, eterea mezzo valchiria/mezza vampira, che in qualche modo comincia ad alleviare la furia che brucia in lui. Un vampiro bloccato dalla sua fantasia più selvaggia. . . Emmaline Troy è uscita allo scoperto per scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori, fino a che un Lykae potente la esige come sua compagna e la riporta indietro al suo avito castello scozzese. Là, la sua paura dei Lykae, e dei loro famigerati desideri oscuri, diminuisce mentre lui comincia una lenta e peccaminosa seduzione per sedare i propri desideri oscuri. Un desiderio bruciante... Tuttavia quando una malvagità antica dal suo passato riappare, il loro desiderio si approfondirà in amore che può portare un guerriero fiero alle sue ginocchia e trasformare una bellezza delicata nella combattente che è nata per essere?

LA MIA RECENSIONE:
Avevo sentito parlare di questa serie ma non mi ero mai avvicinata a questa almeno fino a quando una mia amica di Facebook, che per altro usa il nome di una delle protagoniste della serie, non me ne ha parlato bene facendomi scoprire che l'autrice era strettamente legata a Gena Showalter.
Ma adesso passiamo alla recensione.
La cosa che mi ha colpito maggiormente è il fatto che vengano introdotte nuove creature sovrannaturali, le valchirie, donne minute, bellissime, dai poteri e dalla forza straordinari ma alcune di loro portano con sé una maledizione.
Dark Love si incentra sulla storia di una ibrida, mezza vampira e mezza valchiria (un caso raro nella società del Lore), Emmaline, e sul re dei lykae, Lachlain.
Fin dalle prime righe si capisce che tra i due ci sarà una forte tensione sessuale: Lachlain reclama Emma come sua compagna dopo secoli di prigionia da parte dei vampiri e, per la prima parte del libro, si può dire che si comporta come un tiranno, in maniera rude e possessiva, insomma è in tutto e per tutto un maschio alfa no?
Dalla seconda metà in poi invece si comporta come un vero compagno, naturalmente senza mettere da parte la passione.
Ed è proprio di passione che voglio parlare: l'autrice infatti descrive questi momenti in modo estremamente esplicito. E' servito a qualcosa? Probabilmente si soprattutto perché stiamo parlando del rude e violento re dei lykae. Tuttavia la Cole non lascia per niente da parte il sentimento che questo prova per Emma: la guarda come ogni donna vorrebbe essere guardata dal proprio uomo, con passione, desiderio ma soprattutto amore.
E ora veniamo ad Emmaline, che può sembrare sicura di sé ma dentro e per la prima parte del libro è insicura salvo poi tirare fuori gli artigli, o meglio, i denti ed i fulmini, nel momento stesso in cui Lachlain cambia atteggiamento nei suoi confronti.
Proprio grazie a questo Emma riuscirà ad uccidere il padre e a guadagnarsi la tanto desiderata pagina sul Libro delle guerriere.
Nonostante la storia sia semplice, mi è piaciuta molto, in special modo durante i litigi tra Emma e Lachlain che si snodano per l'80% del libro, e durante le intromissioni delle parenti valchirie, nel caso specifico Regin, durante le litigate tra Lachlain e le valchirie che non riescono ad accettare che Emma sia la Compagna di un licantropo, una razza impura.
Tuttavia il tempo riuscirà a cambiare le cose.
Insomma, lo consiglio a tutti anche perché, benché faccia parte della serie "Gli immortali", ogni libro è autoconclusivo.

VOTO:
Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero

9 commenti:

  1. Avrei sempre voluto leggere questo libro! Che voglia dopo questa recensione. Ma è molto molto hot?

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto un sacco questo libro *-*
    e vedo che non sono l'unica...

    RispondiElimina
  3. In assoluto il mio preferito della serie degli immortali <3 !!!

    RispondiElimina
  4. Condivido in pieno la tua opinione. Anch'io ho letto questo libro che in realtà ho scoperto da poco e mi sono innamorata della Cole. Trovo affascinante e originale il mondo immaginario da lei creato, inoltre scrive in modo coinvolgente ed emozionante. Ho letto anche il secondo e pian piano spero di completare la serie...

    RispondiElimina
  5. condivido pienamente! ho scoperto questa serie per caso 3 anni fa mentre facevo un giretto alla Mondadori. che dire, me ne sono subito innamorata! la Cole è capace di sviluppare trame cariche di passione, avventura, ironia e chi più ne ha più ne metta!

    RispondiElimina
  6. ho scoperto questo genere per caso girando un pò sui blog...e ora non posso più farne a meno...ho letto tutti i libri della Cole e con le vostre recensioni mi avete aiutato ad amarlo sempre più...

    RispondiElimina
  7. Dark love e Dark forever sono quelli che preferisco di Kresley Cole!!!

    RispondiElimina
  8. Dark love e Dark forever sono quelli che preferisco di Kresley Cole!!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)