Cerca nel Blog

domenica 22 gennaio 2012

Starcrossed - Josephine Angelini - Recensione

Titolo: Starcrossed
Autrice: Josephine Angelini
Pagine: 464
Prezzo: € 16,50
Sinossi:
Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell’isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L’episodio è qualcosa di più di un mero incidente. Helen inizia a temere per la sua salute mentale: ha incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appare la visione di tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un’antica tragedia d’amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le tre Furie. Helen, come l’omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio a una guerra scatenata dalla sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?


L'Autrice:


Josephine Angelini, originaria del Massachusetts, è la più giovane di otto fratelli. Figlia di un agricoltore, Josie si è laureata in Teatro (con particolare attenzione ai classici) alla New York University’s Tisch School of the Arts. Ora vive a Los Angeles con il marito.








Recensione:
La trama ormai è quella più comune in cui una ragazza all'apparenza normale, timida ed insicura nonostante l'algida bellezza, incontra il nuovo ragazzo arrivato a scuola.
Anche se più che "incontrare" direi che si "scontrano" visto che Helen tenta di usccidere immediatamente Lucas spinta da tre donne che piangono.
Da quel momento in poi la sua vita inizia a cambiare e la ragazza scopre cose che credeva che non esistessero: perché i Delos non sono comuni mortali ma discendono direttamente dagli dei, così come Helen stessa da parte di madre.
Mentre i Delos discendono da Apollo, Helen discende direttamente da Zeus.
Però nonostante le prime incomprensioni tra i due nasce l'amore, ma potranno amarsi davvero oppure è un amore impossibile? Ed Helen con l'aiuto di Lucas e della madre da poco ritrovata riuscirà a compiere la profezia?
In Starcrossed ci sono senza dubbio elementi interessanti: semidei, mitologia e Atlantide.
Certo, alcuni stralci di mitologia vengono fatti apparire in altro modo tuttavia ciò a mio parere non lo rende meno "appetibile".
Ad esempio l'idea delle quattro Case i cui discendenti possono riportare alla luce l'antico potere di Atlantide mi è piaciuta.
Forse avrei dato più spazio alla descrizione delle altre due case ma ci sono altri due libri per parlarne no?
Una cosa molto comune è invece il rapporto di amore/odio tra Helen e Lucas.
Si insomma la storia del "si odiano poi di colpo si amano però non possono stare insieme anche se vorrebbero" è vista e rivista tuttavia Josephine Angelini è riuscita a mettere l'elemento sorpresa.
Vi starete chiedendo chi. Ma Daphne ovviamente, la madre di Helen, che dà la notizia bomba sul fatto che i due ragazzi siano cugini, anche se non riesco ancora a capirne il motivo, ma penso che verrà spiegato in seguito.
Secondo me Daphne nascone qualcosa, non mi convince molto, ed Helen per fortuna non si fida di lei.
Ed ora parliamo della protagonista Helen.
Mentre nella prima parte del libro Helen si sente insicura ed intimorita, nella seconda tira fuori la grinta, forse anche dovuto all'aver presa coscienza dei suoi poteri, grazie all'aiuto di Lucas e della sua famiglia.
La scrittura non è pesante, anzi a mio avviso è molto scorrevole.
Leggerò il secondo libro, Dreamless? Molto probabilmente si anche perché non voglio perdermi la discesa di Helen negli Inferi.
In conclusione Starcrossed è un romanzo che nel bene o nel male ha fatto parlare di sé.
Dico "nel male" perché ad alcuni non è piaciuto molto per vari motivi che non sto qui ad elencare perché non corrisponde alla mia opinione.
Ma come dice una frase latina "De gustibus non disputandum est".

VOTO:

Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero

Firma D

13 commenti:

  1. Ciao, volevo comunicarti che sei stata premiata:
    http://lantrodiaredhel.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger-award.html

    =D

    RispondiElimina
  2. Lo ammetto, è piaciuto anche a me (anche se si, qualche difetto c'è..).... e concordo pienamente sull'ultima cosa che dici... De gustibus non disputandum est!

    RispondiElimina
  3. Io non l'ho ancora letto ma o farò presto e ti dirò cosa ne penso! La protagonista come l'hai definita mi ricorda un po' la Emma della discendente.. Ti farò sapere! :)

    RispondiElimina
  4. Non l'ho ancora letto, ma la tua recensione mi ha convinta! Credo proprio che lo comprerò:)

    RispondiElimina
  5. Ho comprato tutta la saga ma devo ancora leggerla, la tua recensione mi ha convinta che la leggerò prestissimo.

    RispondiElimina
  6. Letto, l'ho votato tre stelline perchè non vado pazza per la mitologia.. mia io sò che tu l'adori! Comunque ho letto anche il secondo e l'ho apprezzato più del primo! Devo ancora leggere però il capitolo finale!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Perfetto allora ho fatto proprio un bel acquisto! :D
    Lo leggerò il prima possibile!

    RispondiElimina
  9. Io non lo ho letto e questa è la prima recensione che vedo di questo libro. Sinceramente la storia non mi attira molto ^^

    RispondiElimina
  10. ADORO la mitologia greca, davvero, e questo libro mi attira moltissimo, non vedo l'ora di leggerlo e penso proprio che approfitterò della versione tascabile uscita il mese scorso :)

    RispondiElimina
  11. Sono sempre stata alla larga dal leggere la trama e recensioni su questo libro, avevo paura che mi sarebbe piaciuto quello che avrei letto e che quindi mi sarebbe venuta voglia di compralo!!
    Ebbene si Diletta, ci sei riuscita XD comprerò anche questa saga!!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)