Cerca nel Blog

venerdì 29 giugno 2012

The Bookaholic Chronicles #3: Progetto Biblioteca da campo

425575_345499538823286_2032775342_n

Articolo di Diletta Dike Brizzi

Buongiorno lettori, oggi vi parlerò di un progetto che ho scoperto tramite altri blog e che si estende su Facebook: sto parlando del progetto Biblioteca da campo ( Qui la pagina Fb )


Riporto di seguito le informazioni!

"UNA BIBLIOTECA PER IL CAMPO SFOLLATI DI CAVEZZO. UN BIBLIOBUS ITINERANTE PER I CAMPI DELLA BASSA

Stiamo costruendo una biblioteca nella tendopoli di Cavezzo, uno dei paesi maggiormente colpiti dal terremoto.

Abbiamo condiviso il progetto con l'amministrazione comunale, a biblioteca di Cavezzo, il Cedoc (Centro Documentazione della Provincia di Modena) la Protezione Civile.

In questo momento 40.000 libri della biblioteca comunale di Cavezzo sono all'interno di un edificio inagibile e pericolante che non ne consente il recupero.

Siamo convinti che insieme al cibo, al riparo, ai servizi igienici e sanitari, sarà fondamentale assicurare agli sfollati la possibilità di aggregarsi, discutere e valorizzare la propria quotidianità.

La cultura è fondamentale anche in questi contesti.

Per questo attiveremo immediatamente un servizio di prestito e di consultazione dei volumi e una distribuzione "a perdere" di libri nel campo di Cavezzo, negli altri campi gestiti dalla Protezione Civile e ancor più in quelli autogestiti o in frazioni e piccoli centri.
Verificheremo con gli abitanti del campo quali potranno essere le modalità di estensione del progetto e ci impegneremo per creare occasioni di incontro e culturali: incontri con gli autori, letture animate per i bambini eccetera.

Molti autori si sono già resi disponibili, ma ora è fondamentale avere il supporto di tutti, le case editrici, le librerie, le associazioni, le istituzioni culturali, i privati, gli scrittori, le fondazioni e le altre biblioteche per rendere il servizio migliore.

In prospettiva, stiamo pensando di affiancare alla BIBLIOTECA DA CAMPO un servizio di BIBLIOBUS, sempre in collaborazione con la biblioteca di Cavezzo e grazie alla donazione di un bus da parte del Comune di Cervia. Il Bibliobus girerà tra i diversi campi che non sono dotati di analogo servizio.

Il progetto è promosso dalle associazioni culturali modenesi “L’Asino che vola” e “L’Ape”, e dalle Brigate di Solidarietà Attiva che si sono attivate subito con iniziative di solidarietà nel campo "Abruzzo" a Cavezzo. Auspichiamo che una volta avviato il progetto potrà avvalersi nella gestione della collaborazione degli abitanti del campo, con quali condivideremo ogni decisione.

Chiunque voglia dare un proprio contributo o voglia effettuare una donazione (di libri nuovi, usati, riviste o abbonamenti) può contattarci su Facebook, scrivere a bibliotecadacampo@gmail.com."


Ho contattato coloro che si occupano del progetto e mi hanno detto che come libri loro prendono un po' di tutto TRANNE libri scolastici ed enciclopedie.
Dove possibile cercano di privilegiare etteratura, in particolare moderna, romanzi noir, gialli, fantasy, saggistica leggera e libri per ragazzi e bambini.

Io invierò il pacco con alcuni libri fantasy, se qualcuno volesse aderire lascio qui l'indirizzo a cui spedirli.

I libri possono essere spediti, alla attenzione di "progetto Biblioteca da Campo, c/o Centro Raccolta Terremoto, Stradello Anesino Nord 50 - 41100 Modena



Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)