Cerca nel Blog

lunedì 9 luglio 2012

Recensione di Troppo bello per essere vero di Kristan Higgins

Titolo: Troppo bello per essere vero
Autrice: Kristan Higgins
Casa Editrice: Harlequin Mondadori
Prezzo: 9,90€
Sinossi:
C’è chi guarda le vetrine desiderando cose che non potrà mai permettersi, chi invece ammira le foto di alberghi di lusso in cui non andrà mai. Io mi sono spesso immaginata di aver incontrato un ragazzo carinissimo e perfetto quando invece non esisteva. Come quel giorno in cui avrei preferito restarmene a casa anzichè partecipare a un matrimonio. Non era tanto la cerimonia a disturbarmi, quanto il fatto che ci sarebbe stato quel bastardo del mio ex, al braccio di mia sorella, per giunta, mentre io sarei arrivata da sola. L’unica soluzione era inventarsi un fidanzato, un tipo meraviglioso e affascinante con sex appeal da vendere e un tagliente senso dell’umorismo. Uno di quelli per cui le altre sbavano di invidia e sarebbero disposte a tutto pur di rubartelo... Di sicuro uno così non è l’uomo della porta accanto, sarebbe troppo bello per essere vero.

"Kristan Higgins è una stella nascente della narrativa contemporanea." — Usa Today

"Ha scritto uno dei migliori romanzi del 2011." — Barnes & Noble

"Una storia dal gusto perfetto: romantica ma mai sdolcinata, con una spruzzata di humor tutto pepe." — Booklist

L'autrice:
Autrice americana, nei suoi romanzi riesce a combinare con successo amore, vita e ironia. Apprezzata in tutto il mondo sia dai lettori che dalla critica, per la sua capacità di creare personaggi intriganti e di rendere un’atmosfera costantemente permeata di sensualità, senza mai perdere il suo stile elegante, frizzante e unico.

Recensione:
"Inventarmi di avere un ragazzo non è una novità per me, lo ammetto."
Così iniza la commedia romantica scritta da Kristan Higgins, edita dalla Harlequin Mondadori.
Protagonista del romanzo è Grace, giovane donna che pur di vedere felice sua sorela Natalie, fa buon viso a cattivo gioco: perché Natalie sta per sposare il suo ex fidanzato Andrew.
Per questo motivo Grace si inventa un fidanzato, per giunta dottore, o meglio chirurgo pediatrico, Wyatt. Per non far preoccupare né le sue sorelle, né la sua famiglia.
La situazione però le sfugge di mano quando scopre di avere un nuovo vicino di casa, bello, affascinante ed incredibilmente sexy, Callahan O'Shea.
Unico "problema"? E' un ex detenuto che ora fa il carpentiere.
Ma come ben sappiamo quando c'è amore si va ben oltre le differenze sociali, ben oltre i pregiudizi e ben oltre le bugie dette a fin di bene.
La Higgins ha voluto focalizzare l'attenzione su due temi fondamentali: la famiglia e l'amore.
Per quanto riguarda la famiglia, da un lato abbiamo Grace che, nonostante provi ancora qualcosa per l'ex fidanzato, vuole tutto il bene possibile per la sorella minore, per la quale farebbe di tutto; dall'altro lato invece c'è Callahan, anche lui disposto a tutto per proteggere la famiglia, anche andare in prigione al posto del fratello.
E adesso veniamo all'amore: non si può di certo dire che quello tra Grace e Callahan può essere definito colpo di fulmine.
Lo definirei piuttosto come una mazzata su un occhio: il loro primo incontro non è stato dei migliori, ecco.
Tuttavia la Higgins, con la sua scrittura semplice e scorrevole, è riuscita a farci capire passo dopo passo, l'evoluzione del loro rapporto: dal non sopportarsi a vicenda, al tollerarsi, al provare attrazione fino all'amarsi.
L'autrice mi ha fatto entrare perfettamente nell'ottica di Grace, facendomi provare le sue emozioni, gioie e dolori, sulla pelle e posso dire che Kristan Higgins è stata senza dubbio una rivelazione per me.
Perciò lettori compulsivi se volete leggere qualcosa di fresco e di romantico "Troppo bello per essere vero" fa al caso vostro!
Fidatevi, non riuscirete a stancarvi dal libro fino a quando non sarete arrivati alla fine. E si, parlo per esperienza.


VOTO:
Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero

9 commenti:

  1. Aspettavo questa recensione!!
    complimenti!!!!
    Questo libro mi interessa molto, e dopo la tua recensione sono ancora più curiosa di leggere questo libro!!!
    Mi piacciono molto i temi dell'amore e della famiglia!
    I due protagonisti sembrano molto forti, lui che per salvare il fratello finisce in prigione, lei per rendere felice la sorella, si inventa un uomo!!!
    spero di leggerlo al più presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, a me questo libro ha colpito particolarmente per i temi trattati, senza contare che i battibecchi tra i due protagonisti sono fantastici

      Elimina
    2. Immagino^^
      non vedo l'ora di averlo tra le mie mani!!!!:)

      Elimina
  2. Mi ha incuriosito molto la tua recensione! una mia amica lo ha..un motivo in più per strapparlo alla sua libreria ;)

    RispondiElimina
  3. io questo libro l ho vinto in un giveway e appena arrivato l ho subito letto avendo visto recensioni piu che positive...personaggi divertenti..una storia alla kinsella e mi piace un sacco quindi ora leggero quelli che mi sono persa di questa autrice FANTASTICA..

    RispondiElimina
  4. La trama mi ha ricordato una commedia americana, the wedding date, spassosissima e con situazioni simili :D
    Lo metto in lista!

    RispondiElimina
  5. bella la trama.sarà sicuramente un libro che leggerò

    RispondiElimina
  6. Non ho letto questo libro.. ma dalla trama e dalla tua recensione.. che dire devo leggerlo *_*

    RispondiElimina
  7. Ho questo libro in versione digitale,ma ancora non l'ho letto.
    Ho letto altri libri di questa scrittrice e mi sono piaciuti,scrive in maniera scorrevole,semplice ed attira l'attenzione !
    La tua recensione mi ha fatto incuriosire maggiormente e visto che sto studiando per gli esami universitari di gennaio ,credo che questa leggera lettura faccia al mio caso :D

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)