Cerca nel Blog

giovedì 9 agosto 2012

Recensione di Cinquanta Sfumature di Nero di E.L. James

Titolo: Cinquanta sfumature di Nero
Autrice: E. L. James
Editore: Mondadori
Anno: 2012
Collana:Omnibus
Pagine: 600
Prezzo: 14.90 €
Sinossi:
Profondamente turbata dagli oscuri segreti del giovane e inquieto imprenditore Christian Grey, Anastasia Steele ha messo fine alla loro relazione e ha deciso di iniziare un nuovo lavoro in una casa editrice. Ma l'irresistibile attrazione per Grey domina ancora ogni suo pensiero e quando lui le propone di rivedersi, lei non riesce a dire di no. Pur di non perderla, Christian è disposto a ridefinire i termini del loro accordo e a svelarle qualcosa in più di sé,
rendendo così il loro rapporto ancora più profondo e coinvolgente. Quando finalmente tutto sembra andare per il meglio, i fantasmi del passato si materializzano prepotentemente e Ana si trova a dover fare i conti con due donne che hanno avuto un ruolo importante nella vita di Christian. Di nuovo, il loro rapporto è minacciato e a questo punto Ana deve affrontare la decisione più importante della sua vita, e può prenderla soltanto lei.

Recensione:
Eccomi qui a parlare del secondo volume della trilogia che non ha fatto altro che far parlare di sé in tutto il mondo, alcune volte in modo positivo, altre (la maggior parte delle volte e soprattutto qui in Italia) in modo negativo accostando addirittura questi volumi a delle escort, ma è meglio non dilungarmi oltre perché avrei soltanto da rivolgere parole non buone verso giornalisti che hanno fatto questo accostamento sbagliato, senza aver in alcun modo letto TUTTI i libri ma estrapolando solo ciò che faceva comodo a loro.
Le mie aspettative erano piuttosto alte e devo dire che E.L.James è riuscita a soddisfarle pienamente.
Alla fine del primo libri i due protagonisti, Anastasia e Christian, si erano lasciati perché la prima aveva raggiunto il limite, tuttavia l'amore va oltre ogni barriera perché Anastasia è fortemente innamorata di Christian.
Ed è proprio di questo personaggio che voglio parlare: Christian infatti cambia il modo drastico nei confronti di Anastasia, da Dominatore incallito con tendenze sadomaso si trasformerà in un compagno romantico e premuroso disposto a tutto pur di non perdere ancora una volta la sua Ana.
Ma gli inconvenienti per la coppia fissa non mancheranno: vedremo infatti sulla scena la tanto citata Mrs. Elena Robinson che io non ho potuto fare a meno di odiare con tutta me stessa.
Infatti dietro l'aspetto amichevole, la cara Mrs. Robinson tiene ancora a Christian e non semplicemente come amica.
Oltre a lei, la coppia dovrà superare altri contrattempi tra cui un'ex sottomessa con problemi psichici ed un ex datore di lavoro maniaco.
Tuttavia Ana e Christian vivranno anche momenti felici: infatti quest'ultimo le chiederà finalmente di sposarla.
Ma questa felicità durerà oppure ad attenderli ci saranno altre complicazioni?
Benché tutti continuino a criticare questa trilogia, giudicando addirittura il mio “”lavoro”” (anche se per me è un divertimento recensire libri) solo perché la recensione del primo libro è stata positiva, continuo a dire che i libri della James mi hanno colpito particolarmente: per me sono stati un crescendo di emozioni.
Il primo libro ci aveva lasciato con molti interrogativi inerenti al passato di Christian ed in questo libro molti di questi vengono svelati.
Per quanto riguarda il rapporto tra Mr. Cinquanta Sfumature e Miss Steele, non solo si consolida ma addirittura l'amore (perché di questo si tratta per me) cresce a dismisura.
E' come se in questo secondo libro, la stessa autrice sia cresciuta con i protagonisti portando la scrittura, seppur semplice e chiara, ad un livello superiore.

VOTO:
Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero

4 commenti:

  1. Anche questa trilogia l'ho letta tutta ma ti confesso che per finire il terzo ci ho messo una vita!!
    Era troppo ripetitivo, le scene di sesso ormai le saltavo ed i colpi di scena smorti...ma si sa, come nei seguiti dei film, il primo è sempre più bello! I seguiti, a volte, sono una pallida ombra del primo. In conclusione, mi è piaciuta, ma non da impazzire. Non la rileggerei sicuramente.

    RispondiElimina
  2. Ho letto la trilogia in poco tempo, più per curiosità che per altro. Posso schierarmi tranquillamente tra quelli a cui non è piaciuto ma non perchè sono rimasta scioccata da certi argomenti... ti dirò, qualche lato positivo lo posso trovare, posso (anzi, lo sono) dire di concordare con te su molti commenti fatti a vanvera e errati di certi personaggi ma certe vaccate proprio non riesco a tollerarle. Come si può amare una replica scema di Twilight? Ana è la Bella di turno solo più imbranata e più tendente alla tutina in pelle, Mr. Cinquanta sfumature è la copia più virile di Ed (che ho odiato)... Ma tralasciamo questo punto e dimmi, come puoi non ridere ogni volta che lei ha un orgasmo multiplo a comando??? O.o o quando lui, in una giornata, la prende 8 volte??? O.o dai, è fantascienza...!!!

    RispondiElimina
  3. Della trilogia questo è il libro che preferisco...mi piace la tensione emotiva fra i due protagonisti...mi piace vedere cristian che cresce e si lascia andare...è stupendo!!!

    RispondiElimina
  4. Ho apprezzato molto di più questo secondo volume perché, appunto i personaggi sono cresciuti insieme.Mentre nel primo cominciavo un pò ad annoiarmi della storia qui invece la trasformazione dei personaggi rende tutto molto più coinvolgente.

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)