Cerca nel Blog

martedì 25 settembre 2012

Book Blogger Hunt

Buongiorno carissimi lettori compulsivi! Da ieri Juliette del blog Sweety Readers e Denise del blog Reading is Believing hanno dato il via all'iniziativa Book Blogger Hunt, nata dall'idea di dare più visibilità ai blog emergenti e di far conoscere meglio quelli già avviati da tempo!


In palio ci sono oltre 40 premi, tra libri, ebook e gadget letterari, per ben 4 vincitori!Vi anticipo che solo io metterò in palio 20 libri tra cartacei ed ebook, e poi ci saranno i premi messi a disposizione dagli altri blog!
La Book Blogger Hunt terminerà il 30, ma le partecipazioni ai giveaway saranno aperte fino al 4 ottobre! Il 5 verranno annunciati i vincitori!

Le regole:
- Ogni giorno 6 blogger (3 per ogni percorso), pubblicheranno delle interviste a un altro blogger, e nasconderanno nel proprio post un numero, il loro numero preferito!
- Voi lettori dovrete assolutamente annotare tutti i numeri, e una volta terminata la catena di interviste dovrete sommarli ottenendo cosi il codice necessario per partecipare ai mega giveaway!
- Nel form dei due giveaway (che troverete nell'ultimo blog della catena), potrete aumentare le vostre possibilità di vincere ottenendo tantissimi punti extra!Come ottenerli?
- Seguendo questo o/e gli altri blog del percorso via GFC,, twitter, facebook o Goodreads (+1 punto)
- Iscrivendoti alla newsletter di questo o/e gli altri blog del percorso (+3 punti)
- Commentando una recensione di questo e/o altri blog (+3 per ogni commento)
- Commentando un post di questo e/o altri blog (+ 2 per ogni commento)
- Aggiungendo il banner dell'iniziativa sul vostro blog (+5 punti)
- Condividendo l'iniziativa su facebook o twitter(+2 punti per ogni link)

La blogger che ho il piacere di intervistare oggi è:
Désirée del blog Letture al contrario.

imageshack.us


RICORDATE DI CERCARE NEL POST IL MIO NUMERO PREFERITO!

1) Come e quando è nata l'idea di creare un blog letterario?
Letture al Contrario nasce nel febbraio 2012, dalla voglia di condividere la mia passione per la lettura, con il sogno e la speranza di poterne fare una professione.

2) Quale consiglio daresti ai nuovi book blogger che hanno intrapreso questa "carriera"?
Di essere costanti, obiettivi nelle recensioni e non mollare davanti alle prime difficoltà.

3) Quale è il tuo rapporto con la lettura?
Il mio rapporto con la lettura è di Lunga data e di assoluta devozione e amore incondizionato, I libri sono stati per anni i miei unici compagni di giochi.

4) Quali sono i 3 blog stranieri che segui di più e perché?
**LC's Adventures in Libraryland** A YA Book Blog (anglofono) mi ha attratta la grafica,poi ho scoperto contenuti interessanti; Xpresso read (anglofono) anche qui ho avuto una folgorazione grafica,poi ho trovato buone proposte di lettura. Infine Le blog de fanas de livres (francofono) qui invece è stato il solo contenuto a folgorarmi, recensioni precise,minuziose ma mai pedanti.

5) I 3 libri migliori del 2012? E i 3 peggiori?
I migliori:
- Zigulì di Massimiliano Verga;
- Muses di Francesco Falconi
- Morire dal Ridere di Antonietta Maria Usardi
I peggiori:
- Passione sotto riflettori di Carolyne Zane
- Per l'amore basta un clic di Rainbow Rowell
- Ovunque sarai Laura Gay

6) Quando devi scrivere una recensione negativa hai qualche scrupolo oppure scrivi tutto ciò che pensi sul libro in questione incurante dell'autore/autrice che potrebbe leggerti?
Sono sempre sincera nelle mie recensioni se un libro non mi piace lo dico cercando di argomentare il più possibile la critica senza però usare espressioni come " non ha futuro, non potrà migliorare ,"( sopratutto se si tratta di un esordiente, dopotutto ho studiato Scienze internazionali e diplomatiche a qualcosa deve servirmi la laurea no?

7) Quali sono le tue 3 saghe/libri preferite/i?
I tre miei libri preferiti sono:
- Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen;
- Olivia . Ovvero la lista dei sogni possibili di Paola Calvetti
- Muses di Francesco Falconi.

8) Raccontaci qualche pazzia che hai fatto per riuscire ad acquistare un libro.
Non ho fatto nessuna pazzia per avere un libro in particolare, semplicemente perché quando vado in libreria ne esco con il portafogli vuoto e di per sé questa è già una pazzia.

9) Compri anche libri in lingua? Se sì, dove li prendi?
Si compro in Lingua( soprattutto francese ed inglese ) li compro o su Amazon o Libreria universitaria o alla Fnac.

10) Con quale autore/autrice hai un rapporto di amore/odio?
Mi spiace nessun rapporto di amore/ odio per ora, io son molto netta o amo o odio( per quanto riguarda i libri è ovvio).

11) I primi 3 libri nella tua wishlist?
I primi tre libri nella mia Wishlist sono:
- La rivoluzione segreta di Mara Burani
- Dark Heaven di Bianca Leoni Capello
- Adudan di Dario Giardi

12) Hai mai avuto qualche cotta letteraria?
Anche qui mi spiace deluderti nessuna cotta.

13) Quali sono i requisiti che un libro deve avere per meritarsi cinque stelline?
Nel mio Blog assegno 5 stelline cum laude ai libri che hanno lasciato un'impronta sul mio cuore.Cosa deve avere un libro per farmi ciò:
- Deve essere ben scritto lo stile mi deve letteralmente "risucchiare" all'interno della storia;
- Non perdersi in inutili dettagli;
- La trama deve essere originale e/o favorire una profonda riflessione;
- I personaggi devo essere indimenticabili ;
- Una volta chiusi devono farmi sentire "spaesata".Come al ritorno da un lunghissimo viaggio.

14) Quale personaggio senti più vicino a te e perché?
Il personaggio al momento più vicino a me è Olivia di Paola Calvetti, diciamo che le assomiglio dal punto di vista lavorativo, ma fortunatamente non da quello sentimentale.

15) Descrivi te stessa ed il tuo blog con 3 aggettivi.
Io e il mio blog siamo volitivi,evolutivi ed emergenti.

In caso non lo aveste capito, il mio numero preferito è il 3!
Affrettatevi ora al prossimo blog del percorso che è I libri ci salvano!

imageshack.us

martedì 18 settembre 2012

Anteprima: Il club dei ricordi perduti di Ann Hood

In uscita il 4 ottobre 2012 per la casa editrice Tre60 un libro i cui diritti cinematografici sono stati acquistati dalla HBO: la protagonista sarà Katherine Heigl (Grey’s Anatomy, 27 volte in bianco) e la sceneggiatura sarà affidata a Craig Wright (Six Feet Under).

Titolo: Il club dei ricordi perduti
Titolo originale: The Knitting Cicle
Autrice: Ann Hood
Editore: Tre60
Pagine: 352
Prezzo: 9,90€
Trama:
Senza nessuno cui dedicarle, le parole sono vuote e inutili. Come vuota e inutile è ormai la vita di Mary Baxter, una brillante giornalista che ha visto il filo della sua esistenza spezzarsi un maledetto giorno di primavera. Tuttavia, con un matrimonio sull’orlo del fallimento e un lavoro che ha perso ogni significato, Mary sorprende per prima se stessa quando decide di seguire l’unico consiglio che le ha dato la madre per superare il dolore: iscriversi a un corso di lavoro a maglia. Scettica ma allo stesso tempo incuriosita, Mary inizia quindi a frequentare la merceria di Alice – una premurosa e saggia vecchietta – dove cinque donne si ritrovano ogni mercoledì sera per creare sciarpe, maglioni, cappellini e calzini. Così, col passare delle settimane, si instaura un profondo rapporto di intimità e amicizia tra Mary e le componenti del «club», che durante le sedute le raccontano il proprio passato. Come Scarlet, che ha deciso di aprire una panetteria dopo aver perso l’amore; o Beth, madre di quattro figli, che si porta dietro un grande rimpianto; e poi Lulu, Ellen, Harriet, ognuna con la sua storia e i suoi segreti, le gioie e le delusioni, i successi e i fallimenti… E saranno proprio quelle donne e la serenità trasmessa dal lavoro a maglia ad aiutare Mary a capire che è sempre possibile uscire dal guscio in cui ci rinchiudiamo, per aprirci di nuovo alla vita e all’amore.

IL DOLORE DI UNA MADRE,
UN CIRCOLO DI LAVORO A MAGLIA,
UN’AMICIZIA SPECIALE PER RICORDARE,
E TORNARE A SORRIDERE.

UN ROMANZO CORALE COMMOVENTE E DAL FORTE IMPATTO EMOTIVO.

«Un romanzo tutto al femminile che racconta con delicata semplicità una storia di riscatto e amicizia.»
THE WASHINGTON POST

«La prosa di Ann Hood ha una forza straordinaria.»
PUBLISHERS WEEKLY

«Toccante. Un vero colpo di fulmine.»
VANITY FAIR

L'Autrice:
Ann Hood è nata a Rhode Island ed è cresciuta ascoltando i racconti del padre, ufficiale della Marina, sui suoi oltre vent’anni passati in giro per il mondo. Queste storie l’hanno sempre affascinata, spingendola a diventare assistente di volo. Dopo essersi trasferita a New York, ha conseguito una specializzazione in Letteratura americana e ha cominciato a collaborare con importanti quotidiani e settimanali, come The Washington Post, Glamour e Paris Review. 

mercoledì 12 settembre 2012

Avvistamento in libreria: La signora che vedeva i morti di Marco Bertoli

Uscito per la Felici Editore nella collana Caleidoscopio un giallo storico con tinte fantasy: La signora che vedeva i morti di Marco Bertoli!

Sinossi:
In un XVII secolo molto simile a quello vero, tra Pisa e la Lunigiana, Debrena Mori, Primo Siniscalco dell’Ufficio Indagini Speciali dei Reali Moschettieri durante il regno di Ugolino V della Gherardesca, svolge con perizia e freddezza la propria funzione. Un tempo, però, era stata solo una giovane donna del popolo, cieca ma capace di vedere le anime dei defunti.
Manfredi Gambacorti, colonnello dei Reali Moschettieri e Franco Gentilini, mago giudiziario, funzionari investigativi, indagano su una serie di indecifrabili suicidi e un omicidio altrettanto misterioso.
Flora Dell’Agnello, Nobil Dama fondatrice di “Vanitatis Mercatus”, primo giornale femminile, non è solo un’altezzosa aristocratica capace di calarsi nei panni di una giornalista.
Un “giallo” in costume dai risvolti imprevedibili che, dentro una trama dove la Storia si narra con rigore, regalerà suspance, emozioni e qualche sorriso.

L’Autore:
Marco Bertoli è nato a Brescia nel 1956 da genitori lunigianesi.
Dopo aver vissuto vent’anni a Cesena, si è trasferito a Pisa, dove si è laureato in Scienze Geologiche e lavora come Tecnico di laboratorio al Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università.
Sposato con Anna dal 1981, ha due figlie: Debora e Serena.
I suoi svaghi sono la lettura di saggi di storia militare e di gialli storici, i giochi di simulazione bellica e i videogiochi di ruolo.

Anteprima: Vanish. La Traditrice di Sophie Jordan

Buongiorno a tutti lettori compulsivi, mi sono concessa una piccola pausa dallo studio per segnalarvi l'uscita in libreria del seguito di Firelight, La Ribelle di Sophie Jordan: sto parlando di Vanish, La Traditrice edito dalla Piemme Freeway che per fortuna ha deciso di mantenere la cover originale con alcune piccole modifiche.
Ma veniamo al libro!

Titolo: Vanish. La Traditrice
Autrice: Sophie Jordan
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Data di uscita: 23 ottobre 2012
Prezzo: 16,50€
Trama:
Jacinda ha tradito il suo clan draki per amore di un cacciatore. Ha rivelato la sua natura trasformandosi in drago proprio davanti agli avversari di sempre, uomini capaci di ogni malvagità. Era l’unica cosa da fare per salvare la vita a Will, il suo amore, il suo nemico. Senza l’intervento di Cassian, il principe ereditario, Jacinda sarebbe finita peggio che morta, e di fronte a un gesto simile, nessuna ragazza può restare indifferente. Il compromesso è stato abbandonare Will e tornare a vivere nel clan, ma non più come futura regina. Nessuno parla a una traditrice, nessuno vuole avere a che fare con lei, nessuno la capisce. Nemmeno la sorella gemella, perdutamente innamorata di Cassian. Tutto si complica quando Will supera le barriere protettive del clan per ritrovare Jacinda e, senza saperlo, si porta dietro la sua famiglia. Tutti cacciatori, dal primo all’ultimo. Il secondo capitolo di una trilogia YA dedicata a creature misteriose ed affascinanti.

Una verità troppo a lungo celata, nemici mortali, un amore impossibile.
Un romanzo sorprendente dedicato alla storia di Jacinda, una ragazza drago.
I diritti della trilogia di cui fa parte sono stati venduti in 17 paesi e presto ci sarà un adattamento per il grande schermo.

L'Autrice:
Sophie Jordan, pseudonimo di Sharie Kohler, ex-insegnante d’inglese, già autrice di molti romanzi d’amore. Con il suo vero nome ha pubblicato per Simon&Schuster una trilogia paranormal romance con protagonisti dei licantropi, mentre per Piemme Freeway ha già pubblicato Firelight. La ribelle, primo titolo della trilogia draki.

La mia recensione di Fireligh, la Ribelle la potete trovare QUI

venerdì 7 settembre 2012

Anteprima: Un bacio dagli abissi di Anne Greenwood Brown

Buongiorno cari lettori compulsivi! Settembre è un mese ricco di anteprime di nuovi libri in uscita e devo dire che sono davvero interessanti!
L'anteprima che vi propongo oggi è edita dalla casa editrice Mondadori nella collana Chrysalide!

Titolo: Un bacio dagli abissi
Autrice: Anne Greenwood Brown
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 300
Prezzo: 16,00€
Data di uscita: 18 settembre
Trama:
Lily pensa che il suo nuovo amico Calder sia un ragazzo normale. Calder, però, nasconde un terribile segreto: fa parte di una stirpe di sirene e tritoni assassini, che vivono nei Grandi Laghi e si nutrono dell’energia degli esseri umani. Spinto dalle sue sorelle, il ragazzo esce dall’acqua per uccidere l’uomo responsabile della morte della loro madre. L’uomo è il padre di Lily e l’unico modo per avvicinarlo è sedurre sua figlia.
Abituato ad ammaliare le ragazze con la sua faccia d’angelo, Calder scopre che Lily è molto speciale: si veste con abiti retrò, ha un volume di poesie da cui non si separa mai e, soprattutto, non cade subito ai suoi piedi, costringendolo a passare molte giornate insieme. E in queste giornate, proprio mentre Lily inizia a capire che le leggende dei laghi hanno un fondo di verità e le acque profonde potrebbero riservare pericoli mostruosi, Calder si innamora di lei.

L'Autrice:
Anne Greenwood Brown è blogger e scrittrice, Ë al suo debutto con questo romanzo. Ancora prima della pubblicazione negli Stati Uniti, ha gi‡ ricevuto un ampio consenso della critica e della rete. Cresciuta in Wisconsin, tra le isole Apostle e il Lago Superiore, dove andava spesso a navigare con la sua famiglia, ha iniziato a scrivere all’età di cinque anni. Vive in Minnesota con il marito e i tre figli.

mercoledì 5 settembre 2012

Anteprima Ladra di Cioccolato di Laura Florand

Titolo: Ladra di Cioccolato
Autrice: Laura Florand
Editore: Leggereditore
Pagine: 320
Prezzo: € 10,00
In uscita: 13 Settembre 2012
Trama:
Sullo sfondo, la città romantica per eccellenza: Parigi...
Cade Corey è la figlia del principale produttore di barrette di cioccolato americano, Sylvain Marquis è il più raffinato chocolatier di Parigi. Lei vorrebbe mettersi in affari con lui, ma lui non intende svendere la sua arte a un colosso industriale. Cade è però disposta a tutto pur di creare un nuovo prodotto dal sapore inconfondibile e raffinato, in grado di accrescere la fama del suo già popolarissimo marchio, persino di rubare le ricette dell’ostinato e affascinante chocolatier. Presto la notizia che una ladra di cioccolato si aggira per le strade di Parigi rimbalza di giornale in giornale, arrivando fino al The New York Times, portando così nuovi clienti al negozio e mettendo in serio pericolo la reputazione della donna. Ma in guerra e in amore non ci sono regole, e nonostante tutto l’attrazione fra i due non si farà attendere. Complice l’irresistibile sensualità del cioccolato... Perché se in un primo momento Sylvain sembra diffidente e scontroso, poi userà tutte le sue armi per sedurre la donna della quale si è follemente innamorato. La sua arma? Il cioccolato.

“Laura Florand esplora la magia del cioccolato e l’alchimia dell’innamoramento. Una storia deliziosa che si scioglie in bocca." - Usa Today


L'Autrice:

Laura Florand ha vissuto in Francia, Spagna e Polinesia francese. Ha studiato danza a Tahiti come studente della Fulbright. Attualmente insegna francese alla Duke University in North Caroline. È sposata e ha una figlia.