Cerca nel Blog

giovedì 10 gennaio 2013

Novità per la serie Dark Hunters di Sherrilyn Kenyon

Salve lettori! E' con grandissimo piacere che vi porto una buona notizia inerente alla saga dei Dark Hunters di Sherrilyn Kenyon!
Ieri, sul blog della Fanucci è stata pubblicata la notizia che la saga continuerà ad essere pubblicata!
Riporto il comunicato stampa:

"Siamo lieti di annunciare che abbiamo finalmente raggiunto l’accordo con l’agente letterario di Sherrilyn Kenyon per continuare a pubblicare la serie Dark Hunters in Italia. Dopo mesi di estenuante trattativa quindi, possiamo confermare l’uscita in contemporanea di due romanzi, L’eternità della notte e Le colpe della notte, al prezzo di euro 12,90 con una nuova grafica e nuove copertine.
Con la stessa nuova veste grafica verranno riproposti in un’unica uscita anche tutti i titoli precedenti e sempre al prezzo di euro 12,90
Per poi accontentare anche chi preferisce i libri in formato digitale, le versioni e-book saranno disponibili lo stesso giorno delle edizioni cartacee.
Vi abbiamo fatto attendere e ci dispiace, speriamo ora di farvi cosa gradita…
Questa è solo una notizia dell’ultima ora, continuate a seguirci nei prossimi giorni.
Buona Kenyon e buona lettura"

Queste invece sono le nuove copertine degli altri libri fino ad ora pubblicati:


Ora io non voglio fare polemica ma devo essere quanto meno sincera: non mi piacciono per niente.
Se fossi una persona che inizia a seguire la saga adesso, non avrei alcun problema (anche se preferisco comunque le copertine originali), ma dal momento che per quanto mi riguarda ho la primissima edizione italiana di Fantasy Lover, più gli altri libri, mi domando se non potessero mantenere le cover originali, MOLTO MIGLIORI di queste.

Voi cosa ne pensate?

2 commenti:

  1. grrrr sono orribili queste copertine!!!!!! misericordia.... io ho l'altra edizione e ora che si fa due tipi diversi??! E' una delle cose che più odio quando cambiano lo stile delle copertine di punto in bianco e mi ritrovo con la saga diversa... uffa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho l'edizione precedente, e sono rimasta davvero delusa di ciò che hanno fatto. A questo punto, purtroppo mi vedrò costretta a prenderli in inglese se voglio mantenere un minimo di coerenza delle copertine perché ci saranno anche persona alle quali la copertina non importa, conta la sostanza è vero, però da un certo punto di vista anche l'estetica conta!

      Elimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)