Cerca nel Blog

domenica 20 gennaio 2013

Recensione: La Nemesi dei Mondi - La chiamata del destino di Simone Lari

Titolo: La Nemesi dei mondi - La chiamata del destino
Autore: Simone Lari
Casa editrice: Youcanprint
Prezzo: 16.20€
Pagine: 498
Sinossi:
Dopo un lungo periodo di guerre e di carestie, la pace è finalmente tornata nei Regni delle Terre Centrali. Dopo la sconfitta del loro Re, i demoni e i sanguemisto si sono ritirati nelle Wastelands, sotto la guida della loro Regina e dei figli del loro defunto Re.
Gli Umani e gli Elfi vivono tranquilli, cercando di ricostruire quanto perduto, ignari che la minaccia più grande che abbia mai gravato su di loro, un male ben diverso da quello che hanno sempre conosciuto, attende pazientemente il momento opportuno per fare la sua mossa.
Cinque ragazzi, divisi dalla razza, ma uniti dal destino, si vedranno costretti ad affrontare un’ardua impresa. Per cercare di riuscire a compiere la loro missione, dovranno capire ed accettare il significato dell’amicizia, del dolore, e del sacrificio, ma sarà sufficiente?

Recensione:
Eccomi qui a parlare del primo volume di una trilogia fantasy di Simone Lari, autore che ha deciso di auto-pubblicarsi tramite il sito Youcanprint.
Il romanzo è ambientato in una terra fantastica, le Terre Centrali, più esattamente a Tree's Peack, un villaggio apparentemente tranquillo ma che nasconde in sé un mistero.
Infatti non ci si aspetterebbe mai che nel tempio del sole fosse contenuta la pietra che non è altro che una chiave per aprire un portale che può scatenare la Nemesi dei Mondi.
Il protagonista, Antares Morningstar, è un giovane mago diviso tra amore e dovere e di certo non si aspetterebbe mai che la tranquilla vita a Tree's Peack venga sconvolta dall'arrivo degli uomini serpenti di Mamba che attaccano il villaggio per recuperare una delle sei pietre che possono aprire il portale per poter liberare la Nemesi dei Mondi.
Questo scontro/incontro cambierà per sempre la vita di Antares che spinto dal desiderio di vendetta per la perdita del suo amore, la sacerdotessa Ralisya, partirà con l'amico Mack dirigendosi verso Grosburg per consegnare una delle pietre al sacerdote Lanthan che gli affiderà il compito di recuperare un'altra delle sei pietre.
Il percorso sarà denso di pericoli ed insidie ma Antares insieme a Mack e ad altri compagni di avventura riusciranno a portare a termine la loro missione? Lo scoprirete solo leggendo il libro! Di più non vi dico!
Bene, ora veniamo alla scrittura che, seppur acerba, essendo il primo libro scritto dall'autore, riesce a rendere bene le atmosfere fantastiche del romanzo, riesce a tenere il lettore incollato fino alla fine.
Nonostante La Nemesi dei Mondi - La chiamata del destino mi sia piaciuto, non posso far notare alcune pecche che ovviamente sono soggettive: il romanzo secondo me è scritto come se si partecipasse ad una specie di gioco di ruolo, ma forse è proprio questo il modo in cui l'autore voleva proporci il romanzo, per immedesimarci di più nei protagonisti (e anche io, venendo da un gioco di ruolo, posso dire che c'è riuscito benissimo).
Altro appunto che posso fare all'autore è questo: essendo un fantasy, forse avrei evitato parole inglesi o latine e ne avrei inventate di mie, ma come ho detto è un parere soggettivo!
Nel complesso il romanzo è ben scritto e come ho detto prima riesce a tenere il lettore incollato alla storia fino alla fine quindi mi sento di consigliarvelo!

VOTO:

Lettura piacevole!


Firma D photo sfondo_biancosa.jpg

6 commenti:

  1. tre stelline non è mica male per uno scrittore esordiente: complimenti!

    http://inadreamspaper.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Eccomi anche qui, giunta da fb :)
    Leggerò le tue recensioni ^^

    RispondiElimina
  3. Nuova iscritta! XD Mi piacciono i tuoi post..li seguirò volentieri :)


    http://tt1altromondo.blogspot.it/

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)