Cerca nel Blog

mercoledì 17 settembre 2014

Recensione Paradise Valley La resa dei conti di Patrizia Ines Roggero

Recensione di Diletta Brizzi


Paradise Valley - La resa dei conti
Patrizia Ines Roggero
Serie: Paradise Valley #3
Pagine: 191
Prezzo: 0,99€
Editore: Amazon
Sinossi:

Da quando Jonathan ha scoperto la verità sulla morte del padre e del nonno, la sete di vendetta non gli da pace. La visita alla sua famiglia, nella miseria di Pine Ridge, alimenta ancor più il bisogno di farsi giustizia e questo porterà a conseguenze che cambieranno ancora una volta il corso della sua vita. Tra sparatorie, risse e tranelli, riusciranno Jonathan e Abigail a riscoprire l'amore di un tempo?








Capitolo finale della trilogia. 
Che dire se non WOW! Questo è il mio preferito dei tre.
In questo romanzo si può dire che tutti i nodi vengono al pettine e che finalmente Jonathan e Abigail possono avere il loro tanto agognato lieto fine.
Rispetto agli altri due libri, si nota un cambiamento drastico dal punto di vista caratteriale di tutti i personaggi. In un certo senso anche una sorta di crescita: partendo dai dissapori tra lo zio di Abigail,il cugino e Jonathan, per poi andare a finire su un cambiamento di Steve, fino ad arrivare al rapporto tra i due protagonisti, ormai consolidato dopo tutti gli ostacoli che hanno dovuto superare a vicenda.
Forse - ma questo è un mio parere personale - avrei approfondito un po' di più il personaggio di Luke, figlio dei due protagonisti, o meglio, lo avrei inserito in modo diverso nella storia. Qui occupa un ruolo secondario e personalmente lo avrei messo in primo piano. Ma questo come ho detto è un mio parere.
Il finale. Ah il tanto sudato lieto fine finalmente è arrivato, quello che ormai penso che tutte noi lettrici aspettavamo con ansia: il matrimonio tra Abigail e Jonathan. 
Il coronamento dell'amore ma anche della speranza: quella speranza che un giorno tutti i pregiudizi vengano cancellati e dove si potrà giudicare l'uomo non in base al colore della sua pelle ma in base alle sue azioni.
Questo libro meriterebbe la LODE!

VOTO






5 commenti:

  1. Grazie Diletta! Sono felice che ti siano piaciuti tutti e tre i libri e questo in particolar modo, dato che è anche il mio preferito!!! Sarà perché qui, il susseguirsi degli eventi, mi ha coinvolto parecchio nella stesura, delle tre parti è quella che ho scritto più velocemente.
    Siete in molte a sottolineare il fatto che Luke resta sempre un po' nell'ombra, ma gestire un personaggio così giovane è davvero complicato, nel farlo ho pensato a mia figlia che ora ha la sua stessa età e mi sono domandata quanto potesse capire di tutta quella storia un bimbo di tre anni, soprattutto in quell'epoca (non credo fossero svegli come i pargoli dei giorni nostri!), quindi, per evitare di dargli un'impronta errata, ho preferito non coinvolgerlo, lasciarlo sullo sfondo in modo che però facesse da collante tra Jonathan e Abigail. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! Col senno di poi penso tu abbia fatto bene!
      *Sto sperando in un sequel*

      Elimina
    2. Lo sai che con questa notizia mi stai rendendo felice?! *_*

      Elimina
  2. Mi capita spesso sotto gli occhi questa Serie. :)

    Rosie M. Andim Dragonfly Wings
    http://rosiemstuart.blogspot.it/

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)