Cerca nel Blog

domenica 25 maggio 2014

Weekly Recap #3

Rubrica settimanale in cui troverete:
- Note
- I post della settimana
- In my mailbox
- Letture terminate e in corso
- Le uscite della settimana
- Cover della settimana

NOTE

Questa settimana devo ritenermi più che soddisfatta specialmente per quanto riguarda i libri comprati!

POST DELLA SETTIMANA


IN MY MAILBOX





Vlad l'immortale - Jeaniene Frost
Un incantevole imprevisto - Marianne Kavanagh
Vita dopo vita - Kate Atkinson
Waterfire saga Deep Blue - Jennifer Donnelly
A proposito di Dafne - Monia Colianni 
Sacrifice - Mayandree Michell

LETTURE TERMINATE



I Guerrieri dell'Argento - Federica Dentamaro
The witch of Skye - Marta Savarino
La tentazione del drago - Barbara P. 
Vlad l'immortale - Jeaniene Frost

LETTURE IN CORSO



Black the hunter - Ornella Calcagnile 
Betrayal - Mayandree Michell

LE USCITE ITALIANE DELLA SETTIMANA

20 Maggio

21 Maggio

22 Maggio

LE USCITE AMERICANE DELLA SETTIMANA

20 Maggio

COVER DELLA SETTIMANA





giovedì 22 maggio 2014

Black Friars - Read Along

Buona sera Bookaholics! Vi ricordate L'Ordine delle Blogger?
Ebbene siamo tornate più motivate che mai a proporvi una READ ALONG di Black Friars. L'Ordine della Spada!


Titolo: Black Friars. L'Ordine della Spada
Casa Editrice: Fazi
Data pubblicazione: 16 Luglio 2010
Pagine: 682
Sinossi:
Chi è Eloise Weiss? Perché il più antico vampiro della stirpe di Blackmore abbandona per lei l’eternità suscitando le ire di Axel Vandemberg, glaciale Princeps dello Studium e tormentato amore della giovane?
La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell’irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d’aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita.

L'Ordine delle Blogger è così composto:



In cosa consiste una Read Along?
Consiste nel leggere in un dato lasso di tempo un tot di capitoli da un libro, per poi ritrovarsi tutti insieme a discuterne!

Come si svolgerà?
Ogni martedì il blog incaricato di quella tappa pubblicherà le sue opinioni sui capitoli letti, dando il via alla discussione!
Ma le sorprese non sono finite qui perché oltre a giochi e quiz che vi proporremo di volta in volta, avremo un ospite speciale!

PROGRAMMA

Dal capitolo 1 al 4 - in lettura dal 2 all'8 giugno

Dal capitolo 5 all'8 - in lettura dal 9 al 15 giugno

Dal capitolo 9 al 12 - in lettura dal 16 al 22 giugno

Dal capitolo 13 al 17 - in lettura dal 23 al 29 giugno

Dal capitolo 18 al 22 - in lettura dal 30 al 6 luglio

Dal capitolo 23 all'epilogo - in lettura dal 7 al 13 luglio

Altri appuntamenti saranno a sorpresa, quindi, tenete d'occhio i vari blog!

Ricordatevi di commentare qui sotto - o su uno degli altri blog - e compilare il form.
Se poi volete condividere l'iniziativa vi lasciamo il codice del banner nel caso voleste metterlo sui vostri blog!

<a href="http://atelierdiunalettricecompulsiva.blogspot.com/2014/05/black-friars-read-along.html" target="_blank"><img alt="Atelier di una Lettrice Compulsiva" border="0" src=" http://2.bp.blogspot.com/-iIRBbZeRRPk/U30Bhj501oI/AAAAAAAABzg/NU69lvugJBY/s1600/10368221_10201888656673745_6671386354343688419_n.jpg" /></a>



Mi raccomando! Iscrivetevi numerosi!




domenica 18 maggio 2014

Weekly Recap #2

Rubrica settimanale in cui troverete:
- Note
- I post della settimana
- In my mailbox
- Letture terminate e in corso
- Le uscite della settimana
- Cover della settimana

NOTE

Nonostante abbia avuto problemi, questa settimana devo dire di essere davvero soddisfatta per quanto riguarda l'attività sul blog.
Pollice in su per me!

POST DELLA SETTIMANA

Recensione I rami del tempo di Luca Rossi
Mini-Recensione Gilbert di P. Marina Pieroni
BLOG TOUR - Reborn, di Miriam Mastrovito: dietro le quinte, sulla genesi del romanzo, note sul titolo e sul genere
Recensione Bianco e Nero Parte II - I draghi del potere di P. Marina Pieroni
Anteprima: Black - The Hunter di Ornella Calcagnile
Blog Tour di "Il Giardino degli Aranci - Il Mondo di Nebbia" di Ilaria Pasqua: Post introduttivo

IN MY MAILBOX



Finalmente ti ho trovata - Aurora Gray
Le Ceneri della Fenice - Jane Fade Merrick
La caduta dell'impero cristiano - Paola Boni
Poteri Spezzati - Federica Nalbone 
Il giardino degli aranci Il mondo di nebbia - Ilaria Pasqua
Mabel - Federica Leone


Alyson e il mangiatore d'anime - Cinzia Melis 
Solo il tempo di una canzone - Emma S.
Moonless - Crystal Collier
Angus - Melissa Schroeder
Darkness Falls - Erin Kellison 
Pride, Prejudice & Cheese Grits - Mary Jane Hathaway

LETTURE TERMINATE


Gray - Francesco Falconi 
My Mr. Rochester: The Complete Box Set (Jane Eyre Retold #1-5) - L.K. Rigel
I rami del tempo - Luca Rossi 

LETTURE IN CORSO


Poteri Spezzati - Federica Nalbone
I Guerrieri dell'Argento - Federica Dentamaro
Kill me softly - Sarah Cross

LE USCITE DELLA SETTIMANA

Uscite italiane

12 maggio


Black The Hunter - Ornella Calcagnile

14 maggio


L'arte ingannevole del gufo - Ella West
Il giardino degli aranci Il mondo di nebbia - Ilaria Pasqua

15 maggio


Quello che sei per me - Rachel Van Dyken
Il diario del mio matrimonio - Sam Binnie
Questa volta tocca a te - M. J. Alridge
La conquista - June Gray
L'aquila dell'impero una battaglia epica - Simon Scarrow
Dammi un'altra possibilità - Monica Murphy
L'ombra del gattopardo - Giuseppe Festa 
Tutti pazzi per Gaia - Stefania Nascimbeni

Uscite straniere

13 maggio


COVER DELLA SETTIMANA




Blog Tour di "Il Giardino degli Aranci - Il Mondo di Nebbia" di Ilaria Pasqua: Post introduttivo

“Si possono cancellare i ricordi, forse, ma ciò che abbiamo vissuto ritorna sempre a tormentarci, in una forma o nell’altra”


TITOLO: "Il Giardino degli Aranci - Il Mondo di Nebbia"
AUTRICE: Ilaria Pasqua
GENERE: Distopico/Urban Fantasy
PAGINE: 292
PREZZO: 1.99€
FORMATO: Ebook (epub, pdf, mobi)
EDITORE: Nativi Digitali Edizioni
DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 Maggio 2014
LINK PER L'ACQUISTO: http://www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/il-mondo-di-nebbia
TRAMA:
Il Mondo di Nebbia, dove Aria e il fidato amico Henry vivono e frequentano un liceo come tanti altri ragazzi, nasconde dei segreti inquietanti, come incubi che prendono forma e sono in qualche modo collegati ai Cinque Sacerdoti, misteriosi individui che controllano la città.
Aria non è però una ragazza come tutte le altre: in quel mondo ha la sensazione di "girare a vuoto", e dentro di sé sospetta che dietro ai suoi incubi ci siano verità dimenticate... sarà l'incontro con Will, che come lei sembra frustrato e insoddisfatto da quella realtà, a rivelarle che tutto quello in cui credeva prima è nient'altro che un'illusione. Qual è la verità dietro quel mondo? Chi sono i Cinque? E in che modo Aria ha il potere di cambiare tutto?
"Il mondo di nebbia", ora con un nuovo editing, è la prima parte della trilogia fantasy-distopica "Il Giardino degli Aranci". Ilaria Pasqua ci guida in un mondo ricco di misteri, una realtà che sembra annullare i ricordi dolorosi, ma che nasconde molte ombre. Sarà la strana brigata di Aria, Will ed Henry, unita da una forte amicizia (ma non solo) a squarciare i veli della nebbia?

IL BLOG TOUR

Il Blog Tour di "Il Giardino degli Aranci - Il mondo di Nebbia" vi presenterà, in dieci tappe, i primi due capitoli del romanzo divisi in estratti ognuno dei quali sarà pubblicato da un blog differente. Ad ogni tappa del blog tour sarà associato un Giveaway della durata di una settimana, che in cambio di un mi piace alla pagina Facebook dell'editore Nativi Digitali Edizioni e del blog ospite vi dà la possibilità di vincere una copia dell'ebook (in .epub, .mobi o .pdf, come preferite) per ogni singola tappa! Altre azioni social come un tweet o l'iscrizione a una mailing list danno più punti per aumentare la possibilità di essere estratti tramite l'applicazione Rafflecopter, che decreterà il vincitore. In questo modo, se la fortuna non è dalla tua durante una tappa potrai riprovare in quelle successive!

CALENDARIO BLOG TOUR

19-25 maggio Terre di Arret
02-08 giugno Emozioni in Font
16-22 giugno Giardino delle Rose
30-06 luglio Peccati di Penna
07-13 luglio Gilly in Booksland
21-27 luglio I Libri di Lo



Anteprima: Black - The Hunter di Ornella Calcagnile

Buona sera Bookaholics! Oggi questo post sarà dedicato a un'anteprima succosissima! Uno spin-off di un libro che ho letteralmente divorato!

Lo spin off di “Helena” nasce per conoscere meglio la vita di alcuni cacciatori che accompagnano Helena nel suo percorso. Sam, protagonista, nel romanzo è adulto, maturo, consapevole, prudente, ma da ragazzo il suo atteggiamento è confuso e indeciso. Infatti, l’attenzione si pone sui suoi modi di fare, talvolta contrastanti e sulla voglia, nonostante tutto, di una vita normale che sogna ma non segue per un dovere morale oltre che per un desiderio di vendetta. La storia è condotta dalla protagonista femminile, Liz, una diciassettenne all’oscuro del mondo soprannaturale. Tramite i suoi occhi si possono notare gli strani comportamenti di Sam e dei suoi fratelli… occhi che potrebbero essere quelli del lettore.


Titolo: Black – The Hunter (Spin-off Helena)
Autrice: Ornella Calcagnile
Editore: Self-Publishing Narcissus
Genere: Urban Fantasy
Pubblicazione: Maggio 2014
ISBN: 9786050304008
Prezzo E-book: 0,99 €
E-book disponibile su: Amazon; Kobobooks; Ebookizzati; Ultimabooks; e altri store online.
Sinossi:
Nella scuola superiore di Barnet arriva un ragazzo dall’aria tenebrosa. Sempre solo e taciturno, Sam, inizia a passare inosservato, ignorato da tutti tranne che da lei, Liz, che riuscirà a penetrare le sue difese e a conoscerlo davvero come pochi, fino a spingersi oltre.
“Aveva ragione Sam a non volermi nella sua vita, perché era terribile e piena di sofferenza, era un’esistenza tinta di nero.”
Un’altra realtà, un altro mondo, una consapevolezza difficile da gestire: non siamo soli, l’oscurità è dietro l’angolo e può cogliere chiunque, lasciando un segno indelebile sul corpo e nell’anima. Vampiri.



L'Autrice:
Ornella Calcagnile è nata a Napoli il 2 gennaio 1986.
Diplomata all’Istituto D’Arte, laureata in Scienze della Comunicazione, ha sempre avuto un debole per tutto ciò che riguarda la creatività: grafica, disegno, fotografia, video-editing, fumetto e cinema.
Inizia a scrivere nel 2008 per dare sfogo alla sua fantasia ma, con il tempo, nasce una vera e propria passione che la induce a creare un blog di racconti e a lavorare sei mesi come copywriter, avvicinandola ulteriormente al mondo dell’elaborazione testi e della comunicazione.
Nel 2012 apre un lit-blog “Peccati di Penna” dedicato alle recensioni e alla presentazione di giovani autori.
Nel 2013 esordisce come scrittrice con il romanzo urban fantasy “Helena”, pubblicato con Ute Libri.
Nel 2014 si cimenta con una piccola auto-pubblicazione, “Black – The Hunter”, racconto spin-off di “Helena”.
Il suo sogno è diventare una brava scrittrice, trasmettere emozioni e creare avventure in cui il lettore possa perdersi.

Contatti:
Pagina facebook https://www.facebook.com/HelenaUrbanFantasy
Blog http://ornellacalcagnilefantasy.blogspot.it
Twitter https://twitter.com/OCalcagnile



sabato 17 maggio 2014

Recensione Bianco e Nero Parte II - I draghi del potere di P. Marina Pieroni

Recensione di Diletta Brizzi


Titolo: Bianco e Nero Parte II - I draghi del potere
Autrice: P. Marina Pieroni
Saga: Terre di Arret #2
Editore: Selfpublished
Pagine: 420
Prezzo Ebook: 2,99€
Sinossi:
La Principessa Serenia è in viaggio. Un viaggio in cerca di se stessa e del potere del drago che alberga in lei. È confusa e travolta dagli eventi, e sta acquisendo la consapevolezza di una guerra imminente. Dentro di sé sta trovando la forza per dominare gli elementi magici e trovare il suo vero potere, aiutata dai suoi migliori amici.
Il Principe Gilbert è rimasto al castello nero, grazie al legame di sangue sente tutto quello che prova Serenia. Nel bene e nel male. La sua anima da demonio urla per potersi liberare e lui ha mille sfaccettature in sé. Buono o cattivo? Nero o bianco?
Tra demoni, potenti magie, creature evocate e duelli di spada il Viaggio per le Terre di Arret continua, più magico che mai.

La Saga:



Recensione:
Nel capitolo conclusivo della saga ritroviamo sia i personaggi che abbiamo lasciato in Bianco e Nero - Il potere dei draghi sia nuovi personaggi dalle caratteristiche molto particolari.
In questo capitolo, troviamo una Serenia molto più matura rispetto al primo libro. E' consapevole di ciò che deve affrontare e della sua missione. Fermamente innamorata di Gilbert cercherà in tutti i modi di "salvarlo".
Gilbert appare ben più oscuro rispetto al primo volume e allo spin-off. Si abbandona completamente alla sua natura demoniaca.
Inoltre mi è piaciuto come l'autrice abbia creato caratteri così diversi per i personaggi, soprattutto per le new entry, differenziandoli anche per le loro doti speciali. Non cade mai nel ripetitivo o nel banale.
Da circa metà libro in poi la scena è dominata dai draghi, le mitiche creature che tutti pensavano fossero solo leggende, esistono davvero. Mi è piaciuto come la Pieroni sia riuscita a dare loro una parvenza di umanità: anche loro sono mossi da istinti e passioni esattamente come gli esseri umani. Questo è anche dovuto al fatto che in passato sono stati gli antichi re e regine dei due regni.
Il romanzo è ambientato nel mondo fantastico dove i regni Bianco e Nero fanno da padroni. Le ambientazioni sono come sempre ben descritte, nei minimi particolari e nel giro di qualche riga il lettore si trova immerso completamente in quel mondo.
Lo stile dell'autrice è creativo, la sua immaginazione trasporta il lettore in un luogo lontano. Rispetto al primo volume e allo spin-off, l'autrice ha avuto un netto miglioramento, una marcia in più che l'ha spinta a scrivere in modo molto più lineare e semplice, senza usare termini ricercati.
A differenza degli altri due romanzi, il capitolo conclusivo della saga è ricolmo di azione. I protagonisti sono mossi da vari sentimenti, la rabbia, la gelosia, il riscatto, l'amore. Tuttavia il lato romance viene accantonato per buona parte del libro ma ciò non risulta in nessun modo una pecca, anzi.
La narrazione passa nettamente a un livello superiore.
La Pieroni dal primo libro a questo è riuscita a superare quel confine che divide un libro comune da un libro unico nel suo genere.

VOTO:

Libro perfetto da leggere assolutamente



venerdì 16 maggio 2014

BLOG TOUR - Reborn, di Miriam Mastrovito: dietro le quinte, sulla genesi del romanzo, note sul titolo e sul genere



Buona sera Bookaholics e benvenuti alla nona tappa del Blog Tour dedicato a Reborn di Miriam Mastrovito.
QUI potete conoscere tutte le tappe del blog tour!


I PREMI IN PALIO

Commentando ogni tappa del blog tour avrete la possibilità di partecipare all’estrazione finale del GIVEAWAY: i premi in palio sono 1 copia cartacea di Reborn e 2 copie digitali.


Titolo: Reborn
Autrice: Miriam Mastrovito
Editore Selfpublished
Pagine 302
Prezzo: 16,90€ (cartaceo) - 2,99€ (ebook)
Sinossi:
Da quando ha perso il marito Andrea e la figlia Martina in un incidente stradale, Elga non è più la stessa. Si è isolata dal mondo e vive di ricordi. Il suo unico diversivo è rappresentato dalle bambole reborn che crea per mestiere.
Il 9 settembre 2013, giorno in cui Martina avrebbe compiuto dieci anni, Elga realizza per lei una bambola, come avrebbe fatto se fosse stata ancora viva. A sera, la sistema nella cameretta, che ha lasciato intatta dal giorno della sua morte, celebrando così quella ricorrenza speciale.
La mattina dopo viene accolta da una strana sorpresa: una bambina che non conosce si è intrufolata in casa. Sembra avere la stessa età di sua figlia ma non le somiglia per niente.
Rea − questo il suo nome − sostiene, invece, che Elga sia proprio la sua mamma ed è la stessa cosa che affermano tutti in paese.
Quale la verità?
Per scoprirla la donna potrà contare solo su Iuri, giovane impiegato delle Onoranze funebri nonché stalker che da tempo la tormenta.
Sarà l’inizio di uno strano viaggio che la condurrà al confine tra i mondi, lì dove regna il mistero e la Morte non è che l’inizio di una vita oltre.

NONA TAPPA

Una storia dietro la storia: sulla genesi del romanzo.

Reborn è nato da una serie di sogni lucidi, o apparizioni se preferite, di cui sono stata (e sono tuttora protagonista).
Circa un anno e mezzo fa ho cominciato a sognare/vedere una bambina che non ho mai conosciuto in questa vita. Da questi incontri ho ricavato alcune informazioni sul suo conto e la sensazione che, oltre alla mia compagnia e al mio affetto, desiderasse che facessi qualcosa per lei.
Mi sono interrogata a lungo in proposito. Cosa mai avrei potuto fare per rendermi utile o farla felice? Perché proprio io?
Un giorno mi sono ritrovata seduta, come di consueto, al mio pc, davanti al file del romanzo a cui avevo cominciato a lavorare da poco, e d’improvviso ho compreso.
Scrivere, bene o male, è una delle poche cose che so fare, di certo l’attività a cui mi dedico con maggior passione. Se la bambina aveva scelto me non poteva che essere per questo. Probabilmente desiderava affidarmi la sua storia perché la scrivessi e la condividessi.
Non so se ho interpretato correttamente il suo volere oppure ho solo dato un senso al mio bisogno di scrivere in un momento di grande incertezza sul mio percorso letterario. Forse non lo saprò mai. Fatto sta che ho accantonato il progetto in corso, mi sono posta in ascolto e ho cominciato a scrivere Reborn.

Perché “Reborn”? – Note sul titolo

Ho scelto questo titolo per il duplice riferimento contenuto nel termine.
Reborn come la tecnica utilizzata da Elga per realizzare le sue bambole. La protagonista è infatti una reborner ed è da una delle sue creazioni che tutto ha inizio.
Reborn come rinata e/o rinati, poiché il tema della reincarnazione e dell’eterno ritorno rappresenta il leitmotiv dell’intero romanzo. Tutti i personaggi, anche se in modi diversi, possono considerarsi dei rinati.

Perché New gothic? – Note sul genere

Reborn è un romanzo ambientato ai giorni nostri e calato in una realtà urbana. Le tematiche affrontate e le atmosfere che lo caratterizzano sono però quelle tipiche del romanzo gotico:
il connubio amore/morte, lo struggimento per un sentimento non corrisposto, l’ambiguità dei personaggi, il conflitto interiore, il paranormale.
Stessa cosa può dirsi per le ambientazioni, basti pensare che buona parte della storia si svolge in un cimitero.
Inoltre l’intero romanzo è accompagnato da una colonna sonora dark. Ogni capitolo viene introdotto da un brano riconducibile alla darkwave anni ottanta, le canzoni citate sono le stesse che costituiscono un sottofondo costante in casa e nel negozio di Elga che vive quasi in simbiosi con la sua musica.



giovedì 15 maggio 2014

Mini-Recensione Gilbert di P. Marina Pieroni

Recensione di Diletta Brizzi


Titolo: Gilbert
Autrice: P. Marina Pieroni
Casa editrice: Autopubblicato
Prezzo ebook: 0,99€
Prezzo cartaceo: 9,90€
Pagine: 147

Trama:
Le prime 125 pagine di Bianco e Nero Parte I – Il potere dei draghi riscritte dal punto di vista di Gilbert.
Gilbert è il principe erede al trono del Regno Nero. Freddo, spietato, potente. Ha un’anima di drago e il cuore di un predatore. Riusciranno la semplicità e l’ingenuità di Serenia, la principessa del Regno Bianco, a scalfire il suo cuore di ghiaccio? Qual segreto si nasconde dietro i suoi contrasti?




Recensione:
I personaggi sono ben caratterizzati e in questo spin-off di Bianco e Nero possiamo comprendere in maniera migliore il tormentato e oscuro principe Gilbert.
Rivivere alcune scene dal suo punto di vista mi ha aiutato a comprendere alcuni atteggiamenti che nel primo libro della serie non avevo capito a pieno.
Il racconto breve è ambientato in un mondo fantastico dove dominano i Regni Bianco e Nero. L'ambientazione è ben fatta, i luoghi sono descritti abbastanza bene.
In questo racconto devo dire che l'autrice è migliorata davvero rispetto al primo volume della saga. Come detto nella valutazione precedente, l'autrice non usa termini ricercati, tuttavia nella sua semplicità rende il testo molto più fluido.
Ovviamente il tema fondamentale è il sentimento che muove ogni azione di Gilbert, azioni che nel bene e nel male sono fatte unicamente per Serenia.
Avrei voluto però che il racconto mostrasse anche qualche evento dopo la "fuga" della protagonista ma questo solo perché il punto di vista di Gilbert mi piace molto.


VOTO:

Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero



Recensione I rami del tempo di Luca Rossi

Recensione di Diletta Brizzi


Titolo: I rami del tempo
Autore: Luca Rossi
Genere: Fantasy
Pagine: 148
Prezzo: 2,68€
Sinossi:
Una pioggia di schegge stermina il popolo dell’isola di Turios. Si salvano Bashinoir, gravemente ferito, sua moglie Lil e la sacerdotessa Miril. Vorrebbero dare degna sepoltura ai propri cari, ma i cadaveri sono scomparsi. L’unica speranza di salvezza risiede nelle protezioni magiche del Tempio. Tuttavia devono far fronte a minacce oscure. Un’ombra infesta i loro cuori per dividerli e distruggerli. I loro corpi sembrano perdere sempre più consistenza. Alla vicinanza tra le due donne si contrappone il sempre più marcato isolamento di Bashinoir.
Nel regno di Isk, maghi e consiglieri devono sottostare all’insaziabile ingordigia di sesso, guerra e potere di re Beanor. L’ultima delle sue giovani mogli, tuttavia, non si dà pace per la libertà e l’amore perduti. Potranno i giochi e gli inganni sotto le lenzuola essere la chiave di svolta di una guerra millenaria?


Recensione:
Il romanzo è ambientato nell'isola di Turios e nel regno di Beanor in un periodo storico che l'autore non ha definito ma dalle descrizioni degli abiti si capisce che l'epoca è abbastanza antica fermo restando che il libro può rientrare nella categoria anche "epica" stile Il signore degli anelli.
Nonostante si tratti di un fantasy, i luoghi sono verosimili e ben descritti.
I personaggi sono caratterizzati secondo le specifiche del loro gruppo di appartenenza, da un lato abbiamo i maghi che agiscono chi per vendetta, chi per fare solo ed esclusivamente i propri interessi, alcuni personaggi rimangono un po' nell'ombra e non sono stati approfonditi molto ma questo penso dipenda dal fatto che questo libro sia il primo di una serie. I personaggi che mi hanno colpito in maggior modo sono Ili e Nal, bambini di origine divina che prendono tutto come un gioco. Basti pensare che sono loro a cambiare il corso del tempo e quindi degli eventi.
Le due tematiche principali sono la vendetta e la voglia di essere liberi di fare ciò che si vuole. Entrambi questi sentimenti o voglie che dir si voglia sono da contestualizzare in base al personaggio che ci troviamo di fronte e a cosa intenda suddetto per vendetta o voglia di libertà.
Lo stile dell'autore è scorrevole, esprime in maniera egregia ciò che provano i personaggi, tuttavia per quanto mi riguarda la nota dolente è stata la descrizione delle scene di sesso. Diciamo che erano "troppo" anche se capisco che quelle scene siano da contestualizzare e bisogna anche pensare chi ha fatto quei gesti (re Beanor è un esempio).
In conclusione dal momento che si tratta di una serie e dal momento che il romanzo mi è piaciuto davvero molto, voglio dare fiducia a Luca!

VOTO:

Grande aggiunta alla mia biblioteca, lo consiglio davvero