Cerca nel Blog

domenica 1 marzo 2015

Mini Recensione Ti fidi di me? di J. Lynn


Ti fidi di me?
J. Lynn
Serie: Wait for you #1.5
Prezzo: 16,40€
Editore: Nord
Pagine: 320
Sinossi:
Cameron Hamilton è abituato a ottenere sempre ciò che vuole, specialmente quando si tratta di ragazze. Eppure tutto cambia quando conosce Avery. E non solo perché, sebbene Cam ci provi in tutti i modi, lei pare essere immune al suo fascino, ma soprattutto perché Avery non è una ragazza come le altre. In brevissimo tempo, infatti, Cam si è perdutamente innamorato di quella giovane così sensibile e sfuggente, eppure allo stesso tempo determinata e sicura di sé. Cam però non sa che quella sicurezza ostentata da Avery è in realtà una maschera dietro la quale lei nasconde le sue paure e i suoi segreti, una maschera che le impedisce di confessare a Cam ciò che prova davvero per lui.
Riuscirà la perseveranza di Cam a fare breccia nell'armatura che Avery si è costruita intorno al cuore e a guadagnare la sua fiducia? Oppure dovrà rassegnarsi a perdere l’unica donna che abbia mai amato?

La serie



MINI RECENSIONE


Come vi avevo detto nella recensione di Ti aspettavo, avrei divorato questo libro e così è stato.
La storia è la stessa ma il punto di vista è diverso: il protagonista infatti è Cam. 
Credetemi quando vi dico che questo ha una marcia in più rispetto al precedente. Di solito preferisco le storie narrate dal punto di vista femminile perché riesco a immergermi maggiormente nella storia, ma questo libro è l'unica eccezione che è riuscita a stravolgere le mie convinzioni.
Per non rovinarvi la lettura e per lasciarvelo gustare come ho fatto io, vi dirò solamente che il romanzo contiene anche nuove scene che potevano essere descritte solo dal punto di vista di Cam.
Se nel precedente romanzo Cam aveva attirato la mia attenzione, con questo mi ha proprio conquistata.
J. Lynn ha analizzato ancora più a fondo questo personaggio riuscendo a colmare alcuni passaggi rimasti in sospeso. È proprio in questi frangenti che capiamo cosa prova Cam nei confronti di Avery e ci affezioniamo ancora di più a lui e al suo modo di fare.

Era solo quello? Una sfida? Dalla prima volta che avevo incontrato Avery, lei si era messa a correre per scappare da me, e di solito le ragazze correvano per venire da me. Ma ciò che le avevo detto la sera prima riguardo al perché volessi uscire con lei era vero. Avery m’interessava sul serio. Non era come le altre, sempre tutte in tiro, falsamente ritrose e un po’ civette. Non che in questo ci fosse qualcosa di male, ma Avery era diversa. Mi faceva ridere. Magari non di proposito, ma mi piaceva pazzamente vederla arrossire per le cose più semplici oppure sorridere. Pasticcino era una spanna al di sopra di tutte le altre donne che conoscevo.

Col suo stile e la capacità di attirare il lettore fin dalle prime pagine, J. Lynn si riconferma una delle mie scrittrici preferite.

VOTO




3 commenti:

  1. Sei stata nominata e non è una minaccia eh xD http://peccati-di-penna.blogspot.it/2015/03/liebster-award-2015.html
    Un abbraccio,
    Nel

    RispondiElimina
  2. adoro Cam e Avery che bellissimi personaggi entrambi!!

    Mi sono unita volentieri ai tuoi lettori fissi, se ti va passa da me.
    A presto

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)