Cerca nel Blog

mercoledì 15 aprile 2015

Recensione Rimani con me di J. Lynn


Rimani con me
J. Lynn
Serie: Wait for you #3
Prezzo: 16,40€
Editore: Nord
Pagine: 424
Sinossi:
Lo studio è la sua salvezza. Per troppi anni, da quella maledetta notte che ha mandato in fumo tutte le sue speranze, Calla ha vissuto in un limbo di dolore e di rimpianti. Un limbo da cui è uscita grazie all’università, che le ha offerto una seconda occasione. Almeno fino al giorno in cui scopre che la madre – con cui lei non parla da anni – le ha prosciugato il conto, impedendole d'iscriversi all'ultimo anno. Calla è quindi costretta a tornare a casa per affrontare la donna che, ancora una volta, rischia di distruggere i suoi sogni. Tuttavia, dietro il bancone del bar gestito della madre, trova Jax James. Ammalianti occhi scuri e fisico mozzafiato, Jax è il genere di «distrazione» che Calla non può permettersi in un momento simile. Jax però non ha nessuna intenzione di farsi mettere da parte, anzi sembra sempre pronto ad aiutarla e a tirarle su il morale, con quel suo atteggiamento spavaldo e il sorriso disarmante. E, per la prima volta dopo tantissimo tempo, Calla sente di non essere più sola ed è come se il vuoto che ha dentro si stesse a poco a poco colmando. Ma, quando inizia a ricevere minacce e strane visite nel cuore della notte, Calla si rende conto di essere stata trascinata in un gioco pericoloso e molto più grande di lei. Il legame con Jax le darà la forza per superare anche questa prova o sarà la «debolezza» che la farà crollare?

La serie



RECENSIONE

Eccoci arrivati alla quarta recensione della serie Wait for you. Vi dico subito che questo romanzo è quello che fino a ora ho più apprezzato tanto da salire al primo posto nella mia classifica dei New Adult. 

Come vi avevo accennato nella recensione di Stai qui con me, J. Lynn tratta della condizione delle donne nella società e delle violenze che subiscono. 
Questo romanzo non è da meno: Calla è costretta a tornare nella sua città natale, Plymouth Meeting, a causa di sua madre Mona che le ha dilapidato il conto in banca, prendendole tutti i soldi che le sarebbero serviti per pagarsi gli studi. 
Tornata "a casa" scopre ciò che probabilmente già sospettava: sua madre è nei guai fino al collo a causa della droga. 
Calla decide quindi di iniziare a lavorare nel bar di sua madre, il Mona's, apparentemente tutto ciò che le rimane ed è qui che entra in gioco il protagonista maschile, quello che mi ha conquistata ancora più di Cam: Jackson James, conosciuto da tutti come Jax.
Ex marine ha vissuto in prima persona le atrocità della guerra ed è tornato a Plymouth per rifarsi una vita. 
Fin da subito è interessato a Calla nonostante lei non si trovi per niente bella: a causa di un incendio nella casa in cui abitava con la famiglia è rimasta gravemente ustionata su faccia e parte del corpo. 
Se prima faceva i concorsi di bellezza, da quel momento la sua vita è cambiata drasticamente. 
Jax però sembra vedere oltre quella maschera che Calla si è creata su misura, riesce a vedere la bellezza al di là delle cicatrici e ben presto si ritroverà a proteggerla da tutti i pericoli perché Calla rimane pur sempre la figlia di Mona e ciò che non può essere pagato dalla madre, può essere fatto dalla figlia. 
Prima che la passione tra i due divampi, Jax porta Calla a intraprendere un percorso di accettazione di sé in modo da non nascondersi più dagli sguardi altrui. 
Credetemi quando vi dico che rileggerei questo libro mille volte perché riesce a trasmettermi sempre emozioni diverse dalle precedenti. 
Come di consueto incontreremo ancora facce conosciute, Avery e Cam, Tess e Jase, e ne incontreremo di nuove come Roxy e Reece, protagonisti del quarto volume della saga. 
Infine non posso fare altro che ringraziare l'autrice per il suo modo unico di scrivere storie per niente banali che trattano soprattutto di argomenti attuali e per avermi regalato ancora una volta emozioni uniche nel loro genere. 


VOTO


CON LODE


2 commenti:

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)