Cerca nel Blog

venerdì 17 aprile 2015

Telefilm Maniac #6: La Dama Velata

Questa rubrica racchiuderà tutti i miei commenti inerenti i telefilm che seguo! Non ha un giorno prestabilito.

Trentino, fine Ottocento. Clara Grandi inscena la sua morte e torna sotto mentite spoglie, coperta da una veletta nera, per scoprire quale mistero nasconda la sua famiglia. La serie è un flashback che segue la sua esistenza fino ai trent'anni: Clara è costretta ad un matrimonio combinato con il conte Guido Fossà, dal quale nasce una bambina, Aurora. Adelaide e Cornelio, zia e cugino di Clara, architettano un piano diabolico per accaparrarsi l'eredità che le spetta. Un altro scenario tormentato vede le avventure dei protagonisti: San Leonardo, il borgo dove Clara è cresciuta per volontà di suo padre e dove, nel giorno stesso della sua nascita, è avvenuto un fatto da sempre tenuto segreto e compiuto dalla perfida Adelaide.



RECENSIONE


Quella di oggi è una puntata speciale perché parlerò di una fiction tutta italiana che mi ha colpito davvero tanto: sto parlando de La Dama Velata andata in onda per sei giovedì.
Non voglio parlarvi della trama perché qualsiasi cosa vi dica potrei svelare cose che si scoprono solo nel corso delle puntate.
Quello che posso dirvi è che la fiction si basa sulla storia di Clara Grandi e viene presentata agli spettatori sotto forma di flash back.
Sì perché ai giorni nostri Clara è morta o almeno così vuole far credere a tutti per svelare tutti i segreti che girano attorno alla sua famiglia.

Nel corso delle puntate scopriremo le passioni, l'amore di Clara e Guido e allo stesso tempo i misteri e le macchinazioni della zia Adelaide e del cugino Cornelio che vogliono impossessarsi del patrimonio della famiglia. Il tutto si svolge in una delle regioni italiane che più amo: il Trentino.
In ogni puntata viene svelato un mistero ma allo stesso tempo ne esce un altro che deve essere svelato.

Il personaggio che più spicca ovviamente è Clara: la giovane si ritrova catapultata in una realtà diversa da quella in cui era abituata a San Leonardo e viene immessa nella società della città di Trento. Nel corso delle puntate vediamo che subisce un cambiamento trovandosi però vittima degli attentati di Adelaide e Cornelio. L'amore che prova per Guido la spinge ad andare avanti, i primi tempi in modo felice poi il sospetto del tradimento la porta a cambiare, a dubitare perfino del marito fino al tragico epilogo.


Come Edmund Dantes però Clara torna sotto mentite spoglie per vendicarsi e scoprire tutti i segreti di famiglia. Mi è piaciuto il modo in cui si è posta nei confronti della famiglia ma riuscirà a portare a termine il suo piano oppure qualcosa andrà come lei non credeva possibile?
In ultimo non posso fare altro che consigliarvi di guardare La dama velata soprattutto se siete interessati a fiction in costume e a una storia fatta di amore, mistero e complotti.

Voto: 10/10


Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)