Cerca nel Blog

mercoledì 10 giugno 2015

Blog Tour L'eco del mio cuore: Terza tappa - Intervista ad Annarita Pizzo



Benvenuti Bookaholics alla terza e ultima tappa del mini blog tour dedicato al romanzo di Annarita Pizzo, L'eco del mio cuore, edito dalla Butterfly Edizioni.

LE TAPPE



Vi lascio i link delle precedenti tappe:
6 GIUGNO My Secret Diary
8 GIUGNO Ombre Angeliche

TERZA TAPPA
INTERVISTA ALL'AUTRICE




Benvenuta Annarita nel mio piccolo salotto letterario! Cominciamo subito con la prima domanda: quando hai capito che la scrittura sarebbe stata la tua strada?
Per prima cosa volevo ringraziarti per avermi ospitata nel tuo blog e per avermi dato la possibilità di parlarti un po' di me e del mio romanzo al quale sono molto legata e che sento appartenermi profondamente. Per rispondere alla tua domanda credo di averne sempre sentito l'importanza sin dall'infanzia, periodo in cui mi divertivo a scrivere favole e racconti, a immaginare storie e personaggi, sino ad arrivare a qualche anno fa quando ho dato inizio a questa nuova avventura scrivendo il mio primo romanzo fantasy.

Parlaci de L'Eco del mio cuore. Come ti è venuta in mente la storia di questo romanzo?
In verità l'ho scritto per rendere merito e memoria al mio bisnonno Orazio, uomo di grande intelligenza, che ho avuto la fortuna di conoscere e che mi ha insegnato molto. Sentivo il bisogno di ricordarlo e di salutarlo a modo mio, cioè tramite la scrittura, l'unico mezzo con cui riesco ad esprimermi al meglio.

Per i personaggi ti sei ispirata a persone che ti circondano?
In effetti sì, in parte sono realmente esistiti, in parte sono stati inventati da me visto che il romanzo è liberamente ispirato alla storia della sua vita che sentivo raccontarmi da piccola.

Come mai hai deciso di ambientare la storia a Sanremo?
Proprio perché il mio bisnonno è nato in quella città e da lì è partita la sua avventura in questo mondo.

Che cosa è per te la scrittura? E la lettura?
La scrittura è la “mia vita”, l'unico modo in cui riesco ad esprimermi per quello che sono realmente, a raggiungere la parte più vera di me. La lettura è la mia fonte di riflessione sul mondo.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Spero di pubblicare il terzo e penultimo libro della saga fantasy di Petra Regia e di poter finire il nuovo romanzo che ho appena iniziato, vedremo...

Grazie ancora per avermi concesso questa intervista Annarita!
Ti ringrazio ancora per la tua ospitalità e un caro saluto ai tuoi lettori!


2 commenti:

  1. Adoro le interviste agli autori ^_^

    RispondiElimina
  2. Ciao Diletta, mi sono unita ai tuoi followers con vero piacere. Mi piacciono le tue interviste.
    A presto Sara

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)