Cerca nel Blog

mercoledì 19 agosto 2015

Recensione Grey di E.L. James

Buongiorno Bookaholics, il blog in questo periodo è stato inattivo però ora finalmente tornerà a pieno regime!
Per chi mi segue su Instagram e su Facebook, avevo già anticipato quale sarebbe stata la mia prima recensione. C'è a chi è piaciuto e a chi no ma non per questo credo che si debba offendere anche in maniera pesante il lettore.


Grey
E.L. James
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 588
Prezzo cartaceo: 19,00€
Sinossi:
Christian Grey ama avere il controllo su tutto: il suo mondo è ordinato, metodico e completamente vuoto fino al giorno in cui Anastasia Steele irrompe nel suo ufficio come un turbine con il suo corpo incantevole e i suoi splendidi capelli castani. Lui cerca di dimenticarla, ma invece viene travolto da una tempesta di emozioni che non riesce a capire e a cui non può resistere. A differenza di tutte le donne che Christian ha conosciuto prima di lei, Ana, timida e ingenua, sembra arrivargli dritto al cuore, un cuore freddo e ferito, e vedere oltre la sua immagine di imprenditore di successo e il suo stile di vita esclusivo e lussuoso. Con Ana, Christian riuscirà a scacciare gli incubi della sua infanzia e i fantasmi del passato che lo perseguitano ogni notte? Oppure i suoi oscuri desideri sessuali, la sua ossessione per il controllo e l'odio verso se stesso che riempiono la sua anima allontaneranno Ana e distruggeranno la fragile speranza che lei gli sta offrendo?

Recensione


Tre anni fa, proprio in questo periodo, finivo di leggere la serie di E.L. James, la trilogia dedicata a Christian Grey e Anastasia Steele.
Verrò criticata per questo ma poco mi importa, non credo che un lettore per essere definito tale debba per forza leggere solo classici oppure una donna debba essere considerata "arrapata" oppure "repressa" (e sto usando termini carini anche se in giro ho letto appellativi peggiori) solo perché legge erotici.
Detto questo vi dico che ho aspettato con ansia Grey, ovvero la versione di Cinquanta sfumature di Grigio dal punto di vista di Christian.
Attraverso questo romanzo possiamo comprendere meglio Mr. 50 sfumature, i suoi pensieri, cose che non potevamo sapere perché la trilogia viene narrata dal punto di vista di Anastasia e della sua "dea interiore".
La James ci fa entrare nella testa di Grey, facendoci capire i suoi sentimenti nel confronti di Miss Steele, la forte attrazione che prova nei suoi confronti, il suo desiderio di farla diventare la sua nuova sottomessa e, al tempo stesso, un sentimento nuovo, mai provato con le altre.
Christian Grey era già innamorato di Anastasia ancora prima di rendersene conto lui stesso.

Ho apprezzato che l'autrice abbia messo anche dei piccoli flashback di Christian con le altre sottomesse, ma LA scena migliore è quella della seduta col famigerato Dottor Flynn in cui Christian si rende finalmente conto di amare Anastasia e di voler fare di tutto pur di riconquistarla.
Da questo romanzo riusciamo a capire le sue insicurezze sotto la maschera di dominatore; ho adorato questo volume molto più dei precedenti.
Il linguaggio dell'autrice, come sempre semplice, colpisce i lettori dritti al cuore.
Insomma, non posso fare altro che promuoverlo a pieni voti!

VOTO



5 commenti:

  1. Sai che ero indecisa sul leggerlo o meno? Pensavo non fosse il caso di rileggere la stessa cosa da un punto di vista diverso, ma dalla tua recensione sembra essere interessante ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Alcune parti (tipo il contratto) le ho saltate perché già le conoscevo...ma le altre sono perfette <3

      Elimina
  2. Premetto che non è un genere che prediligo, premetto anche che lo stile dell'autrice non mi piace gran che e che la storia per quanto carina è altrettanto inverosimile ... però ho letto tutta la trilogia, e l'ho anche consigliata, e adesso aspetto Grey per avere il punto di vista dei protagonisti come ogni buon lettore. L'unica cosa che mi da fastidio di questa storia erotica è che sia un best sellers e che molte persone che non hanno mai letto nulla in vita loro si definiscano lettori accaniti solo per aver letto questa trilogia.

    RispondiElimina
  3. Ammetto di non essere un amante del genere XD pensa che ad oggi nonho ancora letto le 50 sfumature nnostante li possiedo da un bel po ma per farlo devo avere testa e per ilmomento nono ne ho XD inoltre lo so mi odierai ma non ho potuto farne a meno ti ho taggato nella tag che mi sono inventata delle 8 notti sacre http://themydiarysecret.blogspot.it/2015/08/books-tag-le-8-notti-sacre.html#more sono curiosa di scoprire quali saranno le tue risposte

    RispondiElimina
  4. In vita mia sono pochi i libri che ho iniziato e non finito e ancora meno i libri interrotti perché scritti davvero ... davvero malissimo. La trilogia citata è uno di questi, ho cominciato ad avere la nausea dopo il 50esimo "si morse il labbro". Non critico il tema o la trama che nonostante tutto non sono male, il genere può piacere o meno ma so che ce ne sono di più accattivanti ma ... sarà forse in parte la traduzione ma è scritto malissimo! Parere personale ma non sono una lettrice saltuaria, anzi. Ad ogni modo 5/5 personalmente è un voto che darei a ben altri testi ... non certo a Grey.

    Ps. L'ho sfogliato, come gli altri, e non cambio opinione. Ho letto degli screen in giro su fb e a volte non riesco neanche a capire bene di che parlano. Amo le frasi con più di 5 parole.

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)