Cerca nel Blog

giovedì 2 giugno 2016

Recensione Al diavolo i buoni propositi di Olivia Dade


Al Diavolo i buoni propositi
Olivia Dade
Serie: Amori in biblioteca #0.5
Editore: Newton Compton
Genere: contemporary romance
Prezzo: 2,99€
Pagine: 104
Sinossi:
La bibliotecaria Penny Callahan potrebbe scrivere un bestseller sulle relazioni finite male a causa di individui bugiardi e traditori, per questo ha deciso: per i prossimi dodici mesi si terrà alla larga dagli uomini. Deve solo uscire incolume dalla serata per single organizzata della biblioteca per Capodanno, poi potrà tornare al suo pigiama e ai suoi amati libri. Ma quando si ritrova davanti un affascinante cliente dal sorriso irresistibile, all’improvviso la prospettiva di una serata fra gli scaffali le sembra molto più allettante.
Il solitario scrittore Jack Williamson non avrebbe mai dovuto dar retta a sua madre. Se non fosse stato per lei, non si sarebbe mai sognato di partecipare a una serata per single in biblioteca, e non si sarebbe mai ritrovato a tu per tu con questa adorabile bibliotecaria, che lo sta subissando di domande sul suo stile di vita da recluso. Si tratta solo di un breve e fugace flirt oppure è il prologo per una bella storia d’amore?




Al diavolo i buoni propositi è la novella che introduce la nuova serie di Olivia Dade edita dalla Newton Compton, Amori in biblioteca.
Da amante dei libri quale sono non potevo certo lasciarmi sfuggire l’occasione di leggere questi libri.
Ma veniamo alla storia: la biblioteca di Antietam ha organizzato per la serata di Capodanno un evento per single così da non farli rimanere soli in questa notte magica.
Penny Callahan è stata costretta dall’organizzatrice, sua amica, di presenziare all’evento al suo posto anche se tutto quello che la donna vorrebbe fare è rimanere a casa sul divano.
Ma non è la sola a essere stata forzata a partecipare: John Williamson - per tutti Jack - è uno scrittore di fama mondiale divorziato che cerca in tutti i modi di stare lontano dai riflettori per proteggere la figlia. La madre però lo costringe ad accompagnarla alla serata.
Entrambi i protagonisti avevano già pensato a quali fossero i loro buoni propositi per l’anno nuovo. Inutile dire che andranno tutti a monte dopo il loro incontro.
Dopo l’imbarazzo iniziale, dovuto ai giochi a sfondo sessuale per intrattenere gli ospiti nell’arco della serata, Jack e Penny avranno la possibilità di conoscersi in maniera più approfondita e di esplorare sentimenti a loro sconosciuti o quasi.
Di più non vi dirò anche perché vi toglierei il piacere della lettura.
Vi dico solo che con questa novella Olivia Dade è riuscita a incuriosirmi e a mettere su carta il cosiddetto “colpo di fulmine”: Penny e Jack si sono innamorati nell’arco di poche ore.
Che sia verosimile o meno lascio a voi lettori l’ardua sentenza.
Per quanto mi riguarda mi è piaciuta soprattutto la parte dei giochi basati sui libri. Magari venissero fatti anche nelle biblioteche qui vicino a me.
Continuerò a leggere i libri di questa autrice? Sì. Sto già leggendo il secondo volume della saga, Il ragazzo del libro accanto e mi piace da morire!

VOTO ROMANZO
VOTO COVER

2 commenti:

  1. Ho giusto messo in lista il primo/secondo di questa serie che uscirà settimana prossima! Magari se trovo il tempo prima recupero anche questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì leggilo prima! Tanto sono poche pagine!

      Elimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)