Cerca nel Blog

lunedì 29 agosto 2016

Recensione Fuoco Di Russia Di Mary J. River

Fuoco di Russia
Mary J. River
Pagine: 121
Prezzo: 1,78€
Sinossi:
Tatyana Bikova figlia di un mafioso Russo è una donna tenace e determinata.
Vuole conoscere l'amore è la passione.
Durante un party conoscerà Dimitri, sexy e carismatico.
Tra i due pur consapevoli che dovrebbero rimanere lontani, divampa un desiderio travolgente. Riusciranno a non cedere alla lussuria? Quali ostacoli dovranno superare per vivere questa passione devastante? Fin dove è lecito spingersi per sfidare il destino? Scappare, tentare di dimenticare. Stravolgere se stessi, cambiare completamente la propria esistenza. Oppure restare e lottare?




La storia sarebbe anche molto carina però ci sono molte cose che non mi sono piaciute. 
A mio parere il doppio punto di vista è stato studiato male: ripetere gli stessi identici dialoghi sia per Dimitri sia per Tatyana senza mettere emozioni in più non ha molto senso. 
Ho fatto prima a leggere solo i capitoli dedicati alla protagonista femminile è solo pochi dedicati a quello maschile. 
Forse dopo aver letto già romanzi dedicati alla mafia Russia eccelsi, faccio sempre molta fatica a trovarne di migliori ma per me ci sono troppe similitudini con un'altra serie di un'autrice self italiana. 
Altra pecca di questo romanzo: l'editing inesistente. Ho trovato molti errori e va bene, alcuni possono essere delle sviste ma quello di mettere le H a caso e sbagliare i tempi verbali proprio no. 
La protagonista purtroppo non mi è piaciuta molto: all'apparenza sembra essere forte ma poi si scioglie subito fra le braccia di Dimitri. 
Ed eccoci venuto al punto focale di questa recensione: Dimitri. 
TROPPO stereotipato, il bello e dannato che non prova niente, scopa e basta (a detta sua) è finita qui, niente da dire. Ma se due righe sopra viene scritto che lui non prova niente, non puoi due righe sotto dire che è pazzamente innamorato di Tatyana. 
Troppi buchi nella trama, dovevano essere approfonditi molto di più i sentimenti dei singoli personaggi. 
Unica cosa positiva? Il colpo di scena finale che mi ha fatto decidere di dare due stelle anziché una. 
Consiglierei all'autrice di rimettere mano al romanzo per approfondire la storia ed editarlo. Perché la storia c'è ma a mio parere può essere sviluppata molto meglio.

2 commenti:

  1. Ma finisce così?????? Non ci posso credere. Ci sarà un seguito.....

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)