Cerca nel Blog

martedì 26 luglio 2016

Rizzoli Youfeel: RELOADED in uscita il 29 luglio 2016


In questo post vi propongo i romanzi RELOADED targati Youfeel Rizzoli!

SPECCHIO DELLE MIE BRAME
TIZIANA IACCARINO
mood Ironico
La bellezza è relativa solo se non hai uno specchio.
Karola è una personal stylist geniale e affascinante. Ha solo una mania: ama guardarsi allo specchio. Sa benissimo di essere bella, e cura molto il proprio aspetto sia per lavoro sia per abitudine, eppure non riesce a fare a meno di darsi una controllatina ogni volta che può. Tanto che insegna perfino al suo yorkshire Lustro a fare lo stesso. Quando Karola capisce che nel noto atelier di Milano per cui collabora non le rinnoveranno il contratto, lo scottante segreto di lavoro che ha casualmente appena scoperto acquisisce un'importanza decisiva. Karola, combattuta, si troverà a dover gestire una verità scomoda. L'incontro con Luke, un affascinante modello inglese che le ronza attorno, e l'arrivo di un'improvvisa rivale in amore, non sembrano semplificarle la situazione…



SE TORNI TI SPOSO
ANTONELLA MAGGIO
mood Romantico
Se entri nel mio cuore, non ne esci tanto facilmente.
È trascorso un anno e Camilla ha un lavoro, una casa da gestire, il suo chef personale da amare e una promessa di matrimonio da rispettare per tener fede alla promessa fatta a suo padre. E poi c'è Vito che tra la cucina, i colpi di testa della sua fidanzata e l'odio per il sushi, rischia di perdere la pazienza e vedere per sempre sfumato il suo amore. Una nuova fuga in Puglia, un viaggio fuori programma in un paese caraibico con nuove amicizie, nuove conquiste e tanta gelosia porteranno scompiglio nella loro relazione. Può l'amore sconfiggere tutto? Anche la paura?
Dopo “La sposa in fuga”, il secondo avvincente e frizzante volume della serie “Rimini”.



UN MAGGIORDOMO SOLO MIO
RUJADA ATZORI
mood Ironico
Girare una crêpe è arte dei più capaci.
Elisa ha diciotto anni e una gran voglia d'indipendenza. Figlia unica di una famiglia benestante, è cresciuta sotto l'ala protettiva dei suoi genitori, che l'hanno sempre confinata in istituti privati femminili o relegata in casa. Quando Elisa decide di lasciare l'agio della ricchezza per immergersi nella realtà delle persone comuni è risoluta, ma si trova catapultata in un mondo inaspettato. La vita quotidiana è piena di difficoltà a lei sconosciute: cucinare, lavare e sistemare gli abiti sono operazioni misteriose. E come si accende una lavatrice? Elisa ha un disperato bisogno di un maggiordomo. Sarà forse quel bel ragazzo che le ha aperto la porta di casa e che si ostina a sostenere di essere solo il suo “coinquilino”?
Una storia romantica e scanzonata che ci farà riscoprire il gusto delle piccole difficoltà quotidiane, che diventano piacere quando si mescolano con l'amore. E la gioia di poter scegliere liberamente cosa fare della propria vita.



E TU QUANDO LO FAI UN FIGLIO?
TIZIANA CAZZIERO
mood Emozionante
Diario di una maternità negata.Lei lavora nell'alta finanza, lui è un artista, si sono conosciuti in giovane età ed è nata una bella storia d'amore. Si sono sposati credendo di aver raggiunto la felicità. Ma non tutto va sempre come si desidera: quando si pensa di poter avere quello che si vuole, arriva sempre un imprevisto a sconvolgere i piani. Lo sanno bene Luisa e Leonardo, in cerca di un bambino che non vuole arrivare; hanno i mezzi finanziari per avere il meglio della medicina e le cliniche più esclusive, ma i soldi non possono essere la risposta a tutto. Si può accettare la sterilità ed essere felici?
Tra cene familiari discutibili, viaggi della speranza e attese estenuanti, Luisa e Leonardo ci raccontano, anche con un pizzico d'ironia e, soprattutto,con tanta voglia di vincere, come affrontare il dramma di un bimbo che non vuole arrivare.



DIMMI CHE MI VUOI
ANICA GJIKDHIMA
mood Erotico
Non si può possedere ciò che non si comprende.
Eva è convita di essere tornata alla propria vita accantonando l'avventura di una notte con Leon, ma lui non è della stessa idea. Mr X la vuole tutta per sé e non permetterà a nessuno di portargliela via. Ma una relazione si basa sulla sincerità, e Leon non è del tutto onesto con Eva. L'improvviso viaggio all'estero dell'uomo rivelerà alla ragazza una sconcertante verità.
Dopo “Dimmi quello che vuoi”, “Dimmi che mi vuoi” è il secondo conturbante e misterioso volume della trilogia Madness.



CTRL SHIFT LOVE
SARAH K. JONES
mood Ironico
Amore ad alta pressione.
Emma si sveglia nella convinzione che davanti a lei si prospetti un'estenuante e noiosa giornata lavorativa, come tante. Fa la contabile in una ditta di caldaie romana e le novità non sono previste nella sua vita ordinaria. Finché non s'imbatte in Luca, l'affascinante tecnico informatico che deve installare il nuovo software gestionale.
La passione corre in ufficio, ma ci sono cuori spezzati e matrimoni finiti male a mettere a Emma e Luca i bastoni fra le ruote.
Tra fatture, cablaggi, detrazioni fiscali e caldaie, una storia d'amore vera e autentica come poche altre. E che ci farà sperare di poter convocare presto in ufficio un aitante tecnico informatico tutto per noi.



HO VINTO TE
ANGELA CASTIELLO
mood Romantico
L'amore vince sempre, ma non sempre la vittoria è facile da raggiungere.
La passione che Andrea ha per il tennis si trasforma in ossessione, al punto da indurlo a commettere errori capaci di portarlo all'odio verso se stesso e verso tutto ciò che il tempo e i sacrifici hanno costruito. Un piccolo incidente è l'inizio di un lungo declino che lo costringerà a rinunciare alla carriera da tennista. Ma quando Andrea crede di essersi incamminato verso la strada che lo condurrà all'oblio, il viso di una ragazza riesce a restituirgli la luce. Inizierà una storia di un'intensità assoluta, colma di passione e sentimento. Ma è sufficiente l’amore, con la sua forza e la sua determinazione, per abbattere ogni ostacolo? Oppure le oscure ombre del passato offuscheranno il cammino, impedendo ai loro occhi di vedere un futuro insieme?



UN AMORE COME IL LORO
ANGELICA NOBILI COSTA
mood Emozionante
Rimasta orfana, la ventiduenne Virginia decide di accettare il lavoro che le viene proposto da un caro amico di suo padre, Claudio Valmorigli de Marchi. L'affascinante quarantenne, studioso e autore di famosi romanzi storici, le ha offerto di seguirlo in Italia per fargli da assistente nel periodo della stesura del suo prossimo libro, fino alla pubblicazione. Una volta in Italia, Virginia si lascia travolgere dalla bellezza di villa Valmorigli, dalla sua biblioteca, dalle attenzioni delle persone che vi lavorano e dal suo nuovo impiego, che adora. Ma sarà un quadro che raffigura una giovane e affascinante donna a farle scoprire anche l'amore. Quello vero, quello che supera il tempo e sconfigge il dolore.

Rizzoli Youfeel: Novità in uscita il 29 luglio 2016


Bentrovati cari Bookaholics in questo caldo pomeriggio di luglio nel mio piccolo Atelier.
Oggi vi propongo le NOVITÀ targate Youfeel Rizzoli!

USCITA: 29 LUGLIO 2016

IL KARMA NON E' ACQUA
MADELEINE H.
Mood Ironico
Se deve succedere, succederà!
Camilla ha trent’anni, vive a Roma e ha una vita apparentemente normale: una Bakery con la socia e amica Barbara, una bella casa e una storia perfetta con l’altrettanto perfetto Simone. Però nasconde una segreta passione per Gabriele Ferretti, giovane promessa del cinema italiano. Passa le notti a vedere e rivedere i suoi video su Internet e a fantasticare su di lui come una quindicenne innamorata del leader di una boyband. La fantasia entra prepotentemente nella realtà quando una sera, per caso, Camilla e Gabriele incrociano i loro sguardi. E lei capirà che l’attore è il vero uomo della sua vita, il suo amore karmico e scritto nelle stelle. A sostenerlo ci sono la mamma – una fashion hippy che l’ha cresciuta a pane, moda ed esoterismo – e l’amica del cuore Olivia, conosciuta sul web come Madame Olympià (con l’accento sulla A!), famosa per gli oroscopi sull’amore e le carte su Youtube.
Un romanzo divertente, una storia d’amore raccontata e percorsa a ritroso, in cui anche la Legge di Murphy si tinge di rosa e si arrende al destino scritto nelle stelle.



SE L' AMORE VA IN VACANZA
CAMILLA CAROTA
Mood Romantico
Mai dire MiAmi
Flaminia è la vincitrice del concorso Vola Via indetto da Radio Domani: una settimana per due all inclusive in Florida! Felicissima, parte con la cugina Roxie… Ma cosa possono combinare due ragazze sole in vacanza a Miami? Introversa una, esuberante l’altra, non tardano a fare conquiste. O, meglio, per la disperazione di Roxie, solo Flaminia fa colpo su Jason, uno spogliarellista tutto muscoli e tatuaggi che, come da copione, durante un’esibizione le mostra il suo bel fondoschiena rivestito da un sottile perizoma. Terminato lo spettacolo, l’affascinante americano decide approfondire la conoscenza della timida italiana.
Un po’ per gioco un po’ per attrazione, Flaminia e Jason iniziano a frequentarsi e a vivere una dolce storia d'amore, fatta di passeggiate romantiche e baci appassionati. Jason è molto più di un sexy toy boy da palcoscenico: è un ragazzo intelligente e simpatico di cui è facile innamorarsi. Ma che vive dall’altra parte del mondo. Cosa succederà quando la vacanza sarà finita?
Un romanzo fresco e divertente come una vacanza spensierata.



PECCATI DI FAMIGLIA
MARIELLA MOGNI
Mood Erotico
È giusto amare qualcuno che non si può avere?
Elena è sempre stata fragile, facile preda di ogni tentazione. Un trauma sepolto nel passato – uno sbaglio che l’ha costretta ad abbandonare molto presto il nido familiare – l’ha convinta di essere inaffidabile e sempre colpevole di tutto ciò che di brutto le accade. Quando la malattia della madre la costringe a riavvicinarsi all’algida sorella Marina, e a subire i suoi sguardi sprezzanti e i suoi commenti taglienti, Elena scopre nel cognato Alessandro una persona gentile, capace di rivolgerle attenzioni che non si aspettava più da nessuno. Senza poterci fare nulla, Elena scivola in una spirale di affetto e riconoscenza, e si innamora del marito di sua sorella. Ma un ex violento, e vecchi segreti di famiglia che si svelano giorno dopo giorno sempre più inquietanti, le renderanno ancora più difficile scegliere tra la correttezza e la passione, tra il senso di colpa e il coraggio di prendersi ciò che vuole, costi quello che costi.
Un romanzo erotico torbido e avvincente, in cui una passione proibita si trasforma in un sentimento sincero e destinato a crescere. E nulla è come appare.



UNA NUOVA ALBA
CRISTINA LATTARO
Mood Emozionante
L'amore è un’onda di rugiada che travolge tutte le barriere
Sabina insegna fisica in un istituto superiore. È sola, dopo la fine della convivenza con Giancarlo. Per lei non è stato facile chiudere un rapporto che durava da tempo, dimenticare e ricominciare. Così quando il preside, uomo molto severo, inizia a corteggiarla, lei va in crisi, dibattuta fra il ricordo di un amore passato e la proposta di una nuova avventura amorosa. Forse fin troppo ardita, dato che il preside è impegnato con una ragazza più giovane di Sabina e non ne fa mistero. Eppure per arrivare alla luce bisogna passare nel buio della notte. E tra le tempeste del cuore. Lo sa Marco, un ragazzo che Sabina incontra quando entra nella chiesa di Santa Lucia per ripararsi da un acquazzone. Un incontro casuale, o forse no?
Un romanzo ricco di emozioni e sentimenti, profondo ed estremamente sensuale, che vi coinvolgerà fino alla fine.

Teaser Tuesday #2

Benvenuti Bookaholics alla prima puntata di Teaser Tuesday in cui condividerò con voi un brano tratto dalla mia attuale lettura.
Le regole sono semplici:
-Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso;
-Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
Attento a non fare spoiler!
-Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.


Il teaser di questa settimana è dedicato al primo libro della serie Covenant di Jennifer L. Armentrout, edito dalla Harper Collins.



Aiden aveva i capelli ondulati castano scuro che gli scivolavano continuamente sulla fronte, sfiorandogli le sopracciglia altrettanto scure. I suoi lineamenti erano quasi perfetti, con la curva della mascella ben pronunciata e le labbra più espressive che avessi mai visto. Ma erano gli occhi color nuvolone da temporale che mi colpivano di più. Nessuno li aveva così.
A giudicare dai brevi istanti in cui mi aveva bloccata a terra nel campo, anche il resto del suo corpo era altrettanto stupefacente. Peccato che fosse di sangue puro. I Puri erano fuori della portata di tutti noi Mezzosangue. Pareva che secoli prima gli dei avessero proibito le interazioni più divertenti fra Puri e Mezzosangue. Aveva qualcosa a che vedere col preservare la purezza del sangue dei Puri, con la paura che il bambino nato da un'unione del genere fosse... aggrottai le sopracciglia alle spalle di Aiden.

lunedì 25 luglio 2016

Blogtour-Giveaway di “Il Libro delle Ombre” di Stefano Lanciotti: Quarta Tappa



Scopri  il nuovo romanzo fantasy di Stefano Lanciotti, l'autore della saga “Nocturnia” con oltre 25mila ebook venduti, già pubblicato da Newton Compton!

In ogni tappa del blogtour, puoi leggerti un contenuto originale a cura dell'autore e partecipare al giveaway tramite Rafflecopter per vincere una delle tre copie cartacee autografate in premio!




Titolo: “Il libro delle ombre”

Autore: Stefano Lanciotti
Sito web editore: www.stefanolanciotti.it
Data di uscita: 9 giugno 2016
Genere: Fantasy

Prezzo: 2.99€ versione completa, gratis in versione parziale “Ingresso nell'ombra”
Sinossi:
Chi è veramente Beryl Anderson? Lei è convinta di essere una ragazza come tante altre ma, quando la sua vita comincia ad andare in pezzi e le accadono cose inspiegabili, l'idea che esista un mondo del tutto diverso da quello che conosce, nel quale lei è una persona molto speciale, comincerà ad apparirle meno incredibile. E assieme a nuovi compagni d'avventure, dovrà imparare a combattere per conoscere a fondo se stessa, salvare la sua vita e, forse, il mondo intero. 

Blogtour

21.07  Universi Incantati: Estratto
22.07  Il mondo di sopra: Qualcosa in più
23.07  La Fenice Books: Estratto
24.07  Atelier di una lettrice compulsiva: Approfondimento
25.07  Il bosco dei sogni fantastici: Estratto
26.07  Chiacchiere Letterarie: Intervista
27.07  L'antico Calamaio: Approfondimento
28.07  Flauto di Pam: Estratto
29.07  Ramingo Blog: Intervista 

QUARTA TAPPA
Approfondimento dell'Autore
La mia esperienza come self-publisher


Di tanto in tanto vengo contattato da qualche scrittore autopubblicato, che mi chiede quale tecnica di marketing ho usato per vendere 25.000 copie della Saga di Nocturnia (più circa 3.000 del thriller “Nemesis”, poi tolto dal commercio e ripubblicato da Newton Compton).
Nei quasi 5 anni che sono passati da quando ho messo in vendita il mio primo romanzo, di tecniche ne ho sperimentate tante, comprese alcune a pagamento, come inserzioni su Facebook o Google, oppure il famigerato e mai abbastanza biasimato KDP. Ma sono profondamente convinto che la cosa che renda di più sia pubblicare gratuitamente. Quando lo dico a un esordiente, però, percepisco invariabilmente la sua perdita di interesse e, spesso, il discorso cade. Comprendo perfettamente che pensare di regalare qualcosa su cui si è profuso tanto impegno (e magari investito anche del denaro) possa sembrare un eresia, vorrei quindi approfittare di questo spazio per approfondire il concetto e chiarirlo.
Tanto per confondere un po’ le acque, cominciamo a dire che ritengo che la prima cosa che un autore deve fare è quella di attribuire un valore seriamente ponderato ai propri scritti. In genere, tanto per esempio, i miei romanzi sono venduti a 2.99 €, che ritengo essere una cifra onesta e adeguata al loro valore assoluto, considerando il fatto che non c’è la percentuale dell’editore visto che, nel caso di self-publishing, questi coincide con l’autore. Ovviamente il prezzo non può essere inventato di sana pianta, ma “provato” sul campo: io stesso ci sono arrivato per approssimazioni successive.
Molti si domandano: perché 2.99 € e non 0.99 €, il prezzo minimo possibile su Amazon? Non si rischia così di perdere molti potenziali lettori? Per vari motivi, il primo e più importante dei quali è: se un lettore sceglie di leggermi solo perché costo poco e non perché apprezza quanto scrivo, preferisco perderlo che acquistarlo. Altro punto importante è: l’autore che impone un prezzo di copertina inferiore a 1.99 €, su Amazon ottiene una percentuale del 30% contro quella standard del 70%. Il 30% di 0.99 € è pari a circa 30 centesimi a copia, mentre il 70% di 2.99 € equivale a circa 2.10 € a copia. Per pareggiare i conti dovrei vendere sette volte di più.
Ma il discorso del gratis, da dove esce fuori? Perché “Ex Tenebris” e “Ingresso nell’Ombra” vengono distribuiti gratuitamente? Non è una contraddizione? La risposta è no. Quando io invito un autore ad attribuire un valore alle sue opere, esso può essere un valore economico o di altro tipo. Nel caso dei romanzi che distribuisco gratuitamente, si tratta di un valore commerciale o di marketing. Mi spiego meglio: per farmi conoscere da un lettore che non ha mai sentito parlare di me, dovrei fare enormi e costosissime campagne pubblicitarie, senza alcuna certezza sui possibili ritorni. Oppure dire ai lettori: “ehi, prendetevi una copia di un mio romanzo. È gratis: se non vi piace non avete perso nulla, se vi piace avrete letto un romanzo gratuitamente e, se vi va, potete sempre comprare i successivi”.
Ovviamente - è quasi inutile specificarlo - anche se si tratta di un omaggio, si deve offrire qualcosa che abbia un valore. La scrittura deve essere di buona qualità, la storia intrigante, la copertina professionale e il tutto deve essere accuratamente editato. Se ci si espone con materiale scadente, si rischia un boomerang in termini di recensioni negative, che azzopperà qualsiasi tentativo successivo di vendita. Se invece si colpisce il lettore con una storia di buona qualità, presentata ed editata professionalmente, si sarà ottenuto il risultato di farsi conoscere da un’altra persona, che potrebbe acquistare uno o più romanzi, ma anche parlare di voi con gli amici, e quindi farvi pubblicità gratuita. Dunque: mai considerare le copie gratuite come una possibile perdita (pochi, pochissimi le avrebbero comprate, anche se le aveste vendute al prezzo più basso possibile), ma consideratele come volantini o biglietti da visita. Più ce ne sono in giro e più è facile che la vostra notorietà aumenti. Personalmente sono felice quando vedo ogni giorno le copie scaricate gratuitamente, perché misurano l’interesse che c’è nelle mie opere.

GIVEAWAY

Partecipa al giveaway (segui le istruzioni per accumulare più punti e aumentare le tue probabilità di vincere il libro autografato)

venerdì 22 luglio 2016

Friday Finds #1

Buongiorno Bookaholics,
questa settimana mi sono dedicata all'apertura di nuove rubriche in modo da arricchire maggiormente i post sul blog.
Questo venerdì è il turno di Friday Finds.


Ideata da MizB del blog A Daily Rhythm.
Rubrica del venerdì in cui vi svelo i libri che ho scovato e aggiunto alla mia TBR List. Possono essere libri scoperti online, in una libreria, in biblioteca, su Goodreads... ovunque!

I libri di oggi li ho scovati direttamente dal traduttore dei romanzi: si tratta della serie I Tornado D’Acciaio di Olivia Rigal.


Freddo come la pietra 
I Tornado d'Acciaio Vol. 1
Genere romanzo: Romance
Casa Editrice: Babelcube
Pagine: 86 pagine
Sinossi:
Il suo corpo muscoloso è premuto contro la mia schiena e non riesco a distogliere lo sguardo dal nostro riflesso nello specchio.
Una delle sue mani lascia il mio seno e scompare, invisibile ma presente.
Brian Hatcher ha un bel coraggio, pensavo di non rivedere mai più la sua faccia.
Ha lasciato la polizia per unirsi ai Tornado D’Acciaio, la stessa gang su cui stava indagando mio fratello.
Lo odio.
Dovrei odiarlo.
Voglio odiarlo.
Ha voltato le spalle a tutto ciò per cui si batteva.
Eppure lo voglio, anche se è diventato un motociclista freddo come la pietra.



Freddo bruciante 
I Tornado d'Acciaio Vol. 2
Genere romanzo: Romance
Casa Editrice: Babelcube
Pagine: 100 pagine
Sinossi:
Guardo con piacere mentre i suoi fianchi si sollevano dal materasso. Voglio sprofondare dentro di lei e spegnere il fuoco, ma non lo faccio. Non importa quanto lo voglia, non fin quando non si arrenderà.
Mi chiamo Brian Hatcher e voglio tutto.
Voglio il controllo del club motociclistico che gestisce mio padre, l’assassino del mio amico David, e più di tutto Lisa, la sorella di David.
Voglio Lisa con me sulla moto, nel mio letto, e sotto l’incantesimo del mio freddo bruciante.
Non m’interessa l’incertezza di Lisa sul ruolo giocato dai Tornado D’Acciaio nella morte di David o il suo vecchio sogno di diventare procuratore distrettuale.
Non lascerò che i suoi desideri mi ostacolino.

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE

Nata a Manhattan, Olivia Rigal ha trascorso la sua giovinezza viaggiando avanti e indietro tra gli Stati Uniti e la Francia. Ha vissuto e studiato in entrambi i paesi. Durante gli studi si è tenuta occupata con diversi lavori. Ha lavorato al mercato delle pulci di Clignancourt oltre che in uno studio di registrazione parigino. A Manhattan, ha lavorato come toilettatrice per cani e come segretaria in una famosa casa d’aste inglese. Olivia si è stabilita in Francia per allevare i suoi figli. Ha viaggiato in tutto il sud-est asiatico e ha una speciale predilezione per il Laos e la Tailandia. Quando la sua professione non la tiene occupata a Parigi, corre a scrivere romanzi nella sua casa in Florida vicino al MacArthur Beach State Park.
Nel dicembre del 2012 ha iniziato a pubblicare romanzi brevi in inglese come scrittrice indipendente ed ora è considerata Autrice bestseller dell’USA Today.
All’inizio del 2014, ha iniziato a tradurli in francese, nel 2015 in tedesco e nel 2016 in spagnolo e italiano.
La maggior parte delle storie che racconta sono a sé stanti.
Tuttavia i suoi personaggi sono spesso ricorrenti tanto che potete incontrarli ancora e ancora negli altri libri.
Ama chattare con i lettori, quindi venite a passare un po’ di tempo con lei su Facebook.

giovedì 21 luglio 2016

Segnalazione L'Alchimista Innominato di Anonima Strega


Genere: romance/storico
Numero di pagine: 217
Editore: Self
Prezzo: 1,99 euro
Data di uscita: 6 luglio 2016
E se i promessi sposi fossero vissuti nella Firenze del Trecento?
Se Lucia fosse stata una filatrice a favore dei diritti delle lavoratrici?
Se l’Innominato si fosse dedicato alla ‘conversione’ del metallo in oro?

Firenze, 1348. La filatrice Lucia è promessa al lanaiolo Lorenzo de’ Tramaglini, ma il notaio ser Roderico ha scommesso che la sposerà. Nonostante il vantaggioso cambio di programma, Lucia oppone resistenza al progetto del notaio, che minaccia di screditarla agli occhi della legge a causa delle sue idee politiche. Per rinviare le nozze, Roderico organizza il rapimento della ragazza e chiede aiuto all’Innominato, un nobile despota che si nasconde nelle campagne di Fiesole grazie alla sua protezione, per la quale riceve in cambio favori di natura criminale. Nel frattempo, però, la vita isolata e gli studi stanno portando l’Innominato su un’altra strada. La crisi di coscienza e il conflitto con la prigioniera gli offrono spunto sulla ‘conversione’ del metallo in oro letta alla luce di una tradizione arrivata dalla via della seta: l’unione con la compagna predestinata per compiere insieme la Grande Opera, la trasformazione dell’energia sessuale nel corpo dell’adepto, per risalire all’armonia perduta. Ma questo non rientra nei piani di Roderico...



ANONIMA STREGA si occupa da sempre di tematiche legate all’occulto. Preferendo tutto quanto concerne l’universo femminile neopagano, è di conseguenza al contempo molto romantica, anche se l’oggetto dei suoi desideri esce spesso dalle righe, così come i personaggi delle sue storie: i romanzi “Spettabile Demone” e “Il Diavolo e la Strega”, la trilogia “Le spose della notte”, e racconti disseminati per vari blog. In una vita precedente ha già avuto a che fare con i libri, ma i vaghi ricordi sono perlopiù negativi, e per libertà di movimento si dichiara disinteressata a qualsiasi proposta editoriale. Il suo antro è situato in un luogo nascosto, custodito da una gatta nera d’angora e una coppia di anziani troll norvegesi. Da lì dispensa consigli magici attraverso anonimastrega.blogspot.it


Uscite Newton Compton: 21 luglio 2016


Buongiorno Bookaholics! Oggi giornata ricca di anteprime Newton Compton Editori per tutti i gusti!

Senza pentimento
Meredith Wild
The Hacker Series
Il ricchissimo e potente Blake Landon non pensava che avrebbe mai trovato nessuno per cui rinunciare alla propria natura e al controllo dei propri sentimenti, ma la testarda Erica Hathaway sembra davvero incarnare i suoi desideri più profondi. Erica, nonostante il burrascoso inizio, ha dato a Blake la sua fiducia e il suo amore e ha stabilito che affronteranno insieme tutte le sfide. E proprio perché chiede di più a questo rapporto è costretta a sfidare i segreti oscuri che ha tenuto nascosti fino a ora. Ma una volta uscita allo scoperto, le cose non sono più così semplici e il pericolo di perdere tutto è imminente…

Love 3.5 Come cuori lontani
L.A. Casey
Aideen venera Kane, e quando Aideen venera qualcuno, lo difende
Aideen Collins è stufa. Non sopporta più la sua interminabile gravidanza, la sua paranoia nuova di zecca, e soprattutto è stufa di avere sempre intorno il suo asfissiante fidanzato. Kane Slater è più felice che mai. Sta per diventare padre per la prima volta, e con la donna che ama. Non si aspettava però che Aideen diventasse, in ogni senso, una bomba a orologeria. Ora deve solo sopravvivere alcune settimane alle sue esplosioni ormonali omicide, e andrà tutto bene… o almeno così spera. Sono entrambi presi dall’attesa del loro piccolo, ma nei loro pensieri c’è un’ombra che non sembra svanire. Nessuno di loro ne parla, ma la presenza incombente di quell’ombra mette a rischio il loro intero rapporto. Big Phil si è insinuato nei loro pensieri molte settimane prima e ha messo radici. Li guarda da lontano, sperando di distruggere la loro felicità. L’istinto di Aideen di proteggere la sua famiglia è più forte che mai. Se Big Phil vuole ferire i suoi cari, dovrà vedersela con lei.

I trentanove scalini
John Buchan
Tra i classici del giallo, I trentanove scalini è certo uno dei più grandi. Lo testimoniano le tre riduzioni cinematografiche, di grande successo: la prima, classica, diretta da Alfred Hitchcock nel 1935 e le altre del 1959 (Ralph Thomas) e del 1978 (Don Sharp). L’intreccio è un vero modello di suspence: Richard Hannay, da poco trasferitosi a Londra dal Sudafrica, incontra per caso un americano, Scudder, e apprende da lui di un’infernale macchinazione per far scoppiare una guerra tra Germania e Russia. Una volta fatte le sue rivelazioni al giovane Hannay, Scudder viene ucciso: spetterà pertanto allo stesso Hannay tentare di sventare il complotto. Ma solo dopo una serie di pericolose avventure il giovane scoprirà il mistero dei trentanove scalini.

L'orrore di Dunwich
Howard P. Lovecraft
Sulla cupa collina battuta dai venti e dai fulmini degli uragani, si erge la scura casa dei Whateley, dal cui interno si sentono provenire suoni innominabili, sintomatici di misteriose presenze. Quando finalmente gli abitanti dei dintorni si decidono ad attaccare la casa per porre termine alle uccisioni di uomini e di animali che si verificano in tutta la zona, scoprono un essere a metà tra un uomo e un mostro alieno che..

Il tulipano nero
Alexandre Dumas
La Tulipe noire viene pubblicato da Alexandre Dumas nel 1850, sei anni dopo l’enorme successo dei Les Trois Mousquetaires (seguito dagli altri due romanzi della trilogia, Vingt ans après e Le Vicomte de Bragelonne) e del Comte de Monte-Cristo, quando lo scrittore è ormai divenuto un beniamino del grande pubblico francese. Ambientato negli anni della cosiddetta “bolla dei tulipani”, nella laboriosa Olanda repubblicana del Seicento che vide l’ascesa di quella prospera e raffinata borghesia tramandataci dai dipinti di Rembrandt e di Vermeer, il romanzo narra un vero e proprio caso di spionaggio industriale e al tempo stesso una delicata, insolita storia d’amore. Intorno al favoloso “tulipano nero”, il fiore perfetto e impossibile, ruota una folla di personaggi sia storici che fantastici, che l’autore riesce a rendere vivi e veri con la consueta abilità. Un Dumas insolito, quasi con cadenze di fiaba, che rinuncia, per una volta, ai grandi colpi di scena e ai superuomini del feuilleton. Celebre il film del 1964, diretto da Christian Jacques e interpretato da Alain Delon e Virna Lisi.

Il mistero di Villa Saturn
M.R.C. Kasasian
Le indagini dei detective di Gower St.
Londra, 1883.
Sidney Grice, il più famoso detective della città, ha accettato un caso nello Yorkshire e ha lasciato la sua pupilla March Middleton a occuparsi della casa in Gower Street. Ma la tranquillità della vita domestica non esercita un particolare fascino su March, che aspira a diventare la più famosa (nonché unica) detective donna di Londra. Così, quando riceve una strana lettera da un facoltoso parente che non sapeva di avere, March, incuriosita, decide di accettare l’invito a trascorrere la notte nella splendida villa Saturn per conoscere il misterioso zio Tolly. Non può certo immaginare che la mattina dopo si ritroverà sulla scena di un crimine. E questa volta la priorità di March non è indagare sul caso, ma difendersi da un’accusa di omicidio…
Intricati enigmi e humour: il detective inglese più eccentrico e affascinante dai tempi di Sherlock Holmes!
Una nuova indagine per i due detective irriverenti e scaltri più famosi di Londra: March Middleton e Sidney Grice non hanno rivali.




mercoledì 20 luglio 2016

WWW Wednesday #1

Buongiorno Bookaholics e benvenuti alla prima puntata della rubrica a cadenza settimanale WWW Wednesday.
WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.


What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?

What are you currently reading?
Penso che non ci sia bisogno di nessuna spiegazione. Aspettavo con ansia la serie Covenant in Italia!

What did you recently finish reading?
L'ho già detto nella puntata di ieri della rubrica Teaser Tuesday: io amo alla follia questa autrice. Riesce a mettere il cuore in tutto ciò che scrive.

What do you think you'll read next?

Con ogni probabilità leggerò il romanzo di Angela Contini edito dalla Newton Compton. E credo che per tutto questo mese mi dedicherò alla collana First di questa casa editrice!

E voi cosa state leggendo e quali sono le vostre letture in programma per il periodo estivo? Fatemelo sapere nei commenti!

martedì 19 luglio 2016

Teaser Tuesday #1

Benvenuti Bookaholics alla prima puntata di Teaser Tuesday in cui condividerò con voi un brano tratto dalla mia attuale lettura.
Le regole sono semplici:
-Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso;
-Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
Attento a non fare spoiler!
-Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.



Il teaser di oggi è dedicato alla libro che ho finito in questo esatto momento, tuttavia mi sono segnata alcuni brani che mi hanno colpita maggiormente! L'autrice in questione è Jennifer L. Armentrout che io AMO ALLA FOLLIA!



Non ero Pesce.
Non ero una codarda.
Non ero debole.
Fece un passo avanti, poi si fermò e scosse la testa con respiri affannosi. «Di’ qualcosa.»
Tirai fuori a fatica una sola parola: «Cosa?»
«Il mio nome.»
Non sapevo perché volesse sentirmelo dire, e non sapevo come mi sarei sentita a dirlo di nuovo dopo tutto quel tempo, ma inspirai a fondo. «Rider.» Trassi un altro respiro. «Rider Stark.»
Lui deglutì, e per un istante restammo immobili mentre una brezza calda mi sferzava i capelli sul viso. Poi lasciò cadere il quaderno sul selciato. Chissà come, non si era disintegrato. Le sue gambe lunghe coprirono in un istante la distanza tra noi. Un momento prima c’erano metri di spazio, un momento dopo era lì davanti a me. Era cresciuto moltissimo. Gli arrivavo appena alle spalle.
E poi mi abbracciò.
Il cuore mi esplose quando quelle braccia forti mi strinsero al suo petto. Per un istante mi raggelai, e poi gli gettai le braccia al collo. Lo strinsi forte, chiusi gli occhi e inspirai il profumo di pulito e il sentore leggero di acqua di colonia. Era lui. I suoi abbracci erano diversi da prima, più forti. Mi sollevò da terra, cingendomi in vita con un braccio e affondandomi l’altra mano tra i capelli, e mi sentii schiacciare il seno sul suo petto sorprendentemente muscoloso.
Accidenti.
I suoi abbracci erano davvero molto diversi da quando avevamo dodici anni.


Che dire... Se non lo avete ancora letto, correte in libreria a comprarlo!

lunedì 18 luglio 2016

Recensione Regalami un Sorriso di Antonella Maggio

Regalami un sorriso
Antonella Maggio
Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Romance
Prezzo ebook: 0,99€
Prezzo cartaceo: 14,00€
Sinossi:
Spesso ci si nasconde dietro a una maschera oppure a un sorriso…
Virginia Collins ha ventisette anni, non crede nei sogni che si avverano ma ogni giorno indossa il naso rosso di spugna e si fa chiamare (S)Miley perché ama i bambini e vive per loro, regalando sorrisi e attimi di spensieratezza grazie alla Clownterapia che esercita in un ospedale pediatrico di Londra.
Nick Lloyd è un ragazzo padre, vive unicamente per suo figlio Nathan e per lui ha rinunciato a tutto, anche al suo sogno: il teatro. Le donne sono solo un passatempo, da tenere distanti, le colleziona e David, il suo migliore amico e socio in affari, sembra portare il conto e istigarlo a darsi da fare.
Nathan, ribelle e scontroso, viene costretto a rapportarsi con i bambini meno fortunati di lui che soggiornano in ospedale. Il cambiamento improvviso di suo figlio non passa inosservato a Nick, che è curioso di conoscere la ragazza che è riuscita a ridargli il sorriso...
I sorrisi sono contagiosi e causano felicità, predispongono all’amore e l’amore è sempre il protagonista indiscusso delle nostre vite, anche quando crediamo di esserne allergici.




In passato avevo già letto alcuni romanzi di Antonella Maggio e mi aveva praticamente rapito. Questo romanzo non è da meno. Regalami un sorriso è pura poesia per il lettore, è cuore, è anima, è tutto.
Ti riempie il cuore di speranza e di felicità pur affrontando tematiche molto difficili.
Virginia Collins, per gli amici Ginny, fa parte del programma Operatori del Sorriso in una clinica pediatrica di Londra, diventando Miley (Smiley) e regalando un sorriso a chi di sorrisi, soprattutto in ambienti del genere non è abituato a vederli.
E questo è ciò che la fa sentire utile, in un certo senso viva, perché ormai niente altro può contare per lei se non mettersi su il naso scarlatto e dedicarsi anima e corpo ai bambini.
Ed è proprio in questa clinica che Ginny incontra Nathan, un bambino che non ha mai avuto l'affetto di una madre ma solo quello del padre, Nick Lloyd, trentenne che si è fatto carico di tutto, che ha abbandonato i suoi sogni mettendo al primo posto suo figlio.
Ginny riuscirà a scalfire la corazza di indifferenza che Nathan aveva costruito con cura e ciò porterà Nick a domandarsi chi abbia compiuto questo "miracolo".

«E fammi sentire un po’… è carina?».
Nathan arrossì e io ne dedussi subito che la Miley in questione fosse molto carina, più di quanto lui avrebbe mai dato a vedere ma, trovandosi in quella fascia d’età durante la quale un maschio ignora il potere di persuasione delle donne, non l’avrebbe mai ammesso.
«È strana, papà».
«Strana?» domandai e per un attimo pensai di chiamare mia sorella e chiedere a che razza di persona avesse affidato mio figlio, ma la risposta di Nathan mi lasciò senza parole.
«Ride, papà. Miley ride sempre e quando ride, è bella».

Ma non è finita qui... Perché il destino ha in serbo per Ginny e Nick molte altre sorprese.
Qui è il caso di dirlo: galeotto fu il teatro.
Prima vi ho parlato di sogni che Nick non ha potuto realizzare. Beh il teatro era uno di questi. Si ritrova però a fare da aiuto regista a uno spettacolo a cui parteciperà anche Ginny come attrice.
La passione e l'amore nasceranno nell'esatto momento in cui gli occhi dei nostri protagonisti si incroceranno.

«Le labbra facciano anch’esse quel che fan le mani» le sussurrai a un orecchio mentre, restando alle sue spalle, le mie mani giocavano con le sue, i palmi combaciavano dinanzi ai nostri occhi come se in realtà fossero le labbra unite in un bacio. Lei si voltò per cercarmi ma io ero già distante, distanti anche le dita, le labbra e i respiri. «Esse sono in preghiera innanzi a te, ascoltale se non vuoi che la fede volga in disperazione».
Trattenne il fiato mentre le ronzavo attorno e lei come Giulietta appariva confusa, stordita dalla mia presenza, ebbra delle parole di Romeo pronunciate dalla mia bocca.
«I santi, pur se accolgono i voti di chi prega, non si muovono» recitò guardandomi mentre i nervi tesi del suo corpo si scioglievano, le braccia lungo i fianchi si facevano morbide, gli occhi adoranti e avanzava qualche passo incerto nella stanza.
«E allora non ti muovere» continuai e tornai alle sue spalle, Ginny si voltò e a meno di un palmo dal suo viso proseguii: «Fin ch’io raccolga dalle labbra tue l’accoglimento della mia preghiera». Rapido allungai un braccio per averla a me vicino, per essere Romeo e lei la mia Giulietta, le labbra sue da tradizione sulle mie e per la prima volta fu un bacio delicato, un bacio vero seppur di scena.

Riuscirà Romeo a conquistare la sua Giulietta e a cambiare la storia affinché tutto non finisca in tragedia?
Non mi sento di dire altro su questo romanzo se non LEGGETELO!
Regalami un sorriso è LA storia per eccellenza di riscatto, di amore, sofferenza e passione. È un raggio di speranza per tutte quelle persone ancora alla ricerca della persona giusta da avere al proprio fianco.
È un romanzo che, col suo stile poetico, lineare e puro colpisce al cuore il lettore.

VOTO

venerdì 15 luglio 2016

Comunicato Stampa Mondadori: Carve the Mark Il nuovo romanzo di Veronica Roth


Carve the Mark
Il nuovo romanzo di Veronica Roth
Autrice della serie bestseller Divergent
Esce in contemporanea mondiale il 17 gennaio 2017
In Italia lo pubblica Mondadori
Milano, 15 luglio 2016. 
Carve the Mark è il nuovo romanzo di Veronica Roth, autrice della serie bestseller Divergent, che dal 2011 ha venduto in tutto il mondo 35 milioni di copie. Il libro esce in contemporanea mondiale il 17 gennaio 2017 e in Italia lo pubblica Mondadori. Carve the Mark è il primo di una nuova serie composta da due libri e tradotta in trentatré lingue. L’uscita del secondo volume è prevista per il 2018.

Veronica Roth annuncia così l’arrivo del suo nuovo romanzo: “Carve the Mark nasce da un’idea che ho cominciato a scrivere quando avevo dodici anni ma che non riuscivo a portare a termine. Volevo raccontare la storia di un ragazzino che è stato rapito e che scopre di sentirsi a suo agio più nel posto in cui lo hanno portato che a casa propria. Mi spiego: che cosa fai se avverti un’affinità proprio con gli acerrimi nemici del tuo popolo? Come ti fa sentire questo? La storia nel frattempo è cambiata ma il nucleo della trama è ancora lo stesso.
Carve the Mark differisce da Divergent per molti aspetti: anzitutto non riguarda delle persone buone che fanno la cosa giusta per salvare il mondo, piuttosto della gente disperata disposta a fare qualsiasi cosa per ottenere ciò che vuole. Il problema è capire che cosa vogliono. Carve the Mark è anche ambientato in un universo molto esteso, con una storia complessa, lingue diverse e fenomeni misteriosi. Non ha la dimensione claustrofobica delle ambientazioni distopiche e non assomiglia per nulla al nostro mondo.” 
Veronica Roth parla anche dell’emozione di essere pubblicata contemporaneamente in trentatré lingue diverse: “Sono emozionata e anche un po’ spaventata. Sono stata in tour due volte lo scorso anno, quindi ho visitato alcuni dei Paesi dove Carve the Mark verrà pubblicato e questo significa molto per me: ora conosco i lettori, gli editori, i librai e persino gli scaffali. È tutto molto concreto e reale. E ci sono delle parti di Carve the Mark che riguardano proprio l’importanza della lingua madre per le persone: infatti, anche se si parla o legge correttamente un’altra lingua, non sarà mai paragonabile alla propria. Proprio per questo motivo sono convinta che sia più che mai significativo il fatto che questo romanzo venga tradotto in trentatré lingue.”

lunedì 11 luglio 2016

Blog Tour Infelici e Scontenti di Alice Chimera: OTTAVA TAPPA - RECENSIONE



Collana: Lumiere
Prezzo: 14,00€
Pagine: 216
Sinossi:
Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “… e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.



REGOLE PER PARTECIPARE

Essere lettori fissi di tutti i blog partecipanti
Iscriversi al gruppo facebook dell’autrice https://www.facebook.com/groups/1563992793928965/
Cliccare “Mi piace” alla pagina della CE https://www.facebook.com/lesflaneursedizioni/
Commentare tutte le tappe
Lasciare la vostra email nei commenti alle tappe

TAPPE

11 LUGLIO Recensione romanzo @ Atelier di una Lettrice Compulsiva 
15 LUGLIO Estrazione finale giveaway Sito Alice Chimera http://www.alicechimera.com/


Ho seguito il percorso di Alice Chimera dagli albori, quando stava ancora scrivendo i racconti di cui Infelici e Scontenti è la raccolta. Sono felice di aver letto in anteprima alcuni dei suoi racconti e sono stata altrettanto felice quando mi disse di essere stata presa da Les Flaneurs Edizioni, presso la quale io stessa sono autrice.
Compagne di viaggio in tutto e per tutto.
Fatto questo preambolo non starò qui a recensire tutti e sette i racconti ma vi darò un'infarinatura generale.
Infelici e Scontenti è una raccolta di sette racconti ispirati ad un presunto seguito tragico dei lungometraggi Disney, quello che il vecchio Walt non vorrebbe farci sapere. 
Mai frase è più azzeccata. Se siete dei sognatori, se davvero credete nel forzato lieto fine di tutte le favole della Disney, questo libro vi sconvolgerà, farà crollare tutti i castelli incantati che vi siete costruiti nel corso della vostra infanzia.
Credetemi, a me è successo.
Alice Chimera con questi racconti è come se desse uno schiaffo al lettore e dicesse: "Svegliati".
Eppure non ho potuto fare a meno di amare questi racconti, per la creatività utilizzata dall'autrice, che io in quei momenti ho rinominato "estro malefico", per far penare le protagoniste delle nostre amate favole disneyane.
I due racconti che più mi hanno colpito sono stati quelli dedicati a La Bella e la Bestia - per inciso la mia favola preferita - e Alice nel Paese delle Meraviglie.
La Bella e la Bestia perché Alice Chimera è riuscita dal classico stereotipo in cui la Bestia, seppur tornata a essere principe, si comporta in modo brutale - da bestia per l'appunto - con Belle. È riuscita a scrivere la storia in chiave gotica. Non vi consiglierei però la lettura di questo racconto a notte fonda. Potreste non addormentarvi.
Veniamo adesso ad Alice nel Paese delle Meraviglie: come premessa l'autrice ci svela che è molto legata a questa storia di cui non vi parlerò perché penso che questa debba essere gustata pagina dopo pagina.
Vi lascio però le parole dell'autrice:
"[...] ho sinceramente avuto pena per la brutalità della sua fine nella mia visione infelice: ho deciso quindi di dare due finali diversi alla storia, uno lieto e uno tragico... ho voluto concedere a colei che mi ha dato il nome uno spiraglio di speranza [...]"
E credetemi, in questo racconto, forse il più lungo dei sette, Alice Chimera mette tutta se stessa. Ho trovato giusto che almeno una delle sette disneyane, potesse in qualche modo "salvarsi" dal suo stato di infelice e scontenta. Sta poi al lettore decidere a quale dei due destini affidare la povera Alice.
In conclusione, penso che questo sia una raccolta di racconti all'avanguardia, diversi dai soliti che leggo. Vi dico così perché io sono una lettrice che ama il lieto fine. Il finale tragico non riesco a sopportarlo, eppure questi racconti di Alice Chimera mi hanno piacevolmente stupita per la loro crudele realtà.

VOTO

Blog Tour “Bugie nascoste” di Alessandra Torre: QUARTA TAPPA - DREAM CAST

Buongiorno Bookaholics e benvenuti alla quarta tappa del blog tour dedicato al romanzo di Alessandra Torre, Bugie Nascoste, edito dalla Mondadori!
In questa tappa, oltre a parlarvi almeno un po' dei personaggi, vi mostrerò quale secondo il mio parere è il dream cast perfetto!



Bugie nascoste
Alessandra Torre
Casa editrice: Mondadori
Data uscita: 5 luglio 2016
Genere: erotic
Sinossi:
Brant: diventato miliardario nel giorno del suo ventesimo compleanno. Siamo stati insieme per 3 anni. Mi ha chiesto di sposarlo quattro volte. Ho rifiutato quattro volte.
Lee: taglia i prati nei momenti in cui non è occupato a scoparsi qualche casalinga. Bravo con le mani, la bocca e il suo uccello. Gli sono andata dietro senza sosta per quasi due anni, che lui lo sappia o no.
Forza, giudicatemi. Non avete idea di cosa la mia relazione comporti.
Se pensate di aver già sentito questa storia, credetemi: non è così.




BLOG TOUR

Prima Tappa

Seconda Tappa

Terza Tappa

Quarta Tappa
11-12 LUGLIO Dream cast (Atelier di una Lettrice Compulsiva)

VIDEO DI ALESSANDRA TORRE PER LE LETTRICI ITALIANE



QUARTA TAPPA 
DREAM CAST


Layana Fairmont
33 anni
Ereditiera
Filantropa
Spirito Libero
"Non è giusto amare qualcuno in due modi diversi. Uno basta e avanza."
"Amo due uomini. Scopo con due uomini."


Brant Sharp
38 anni
CEO Fondatore BSX
Filantropo
Genio
Miliardario
"Sono stato con tante donne, ma prima di lei non ne ho mai amata nessuna. Potrei frequentarne altre mille senza mai trovarne una come Layana. Lei è bella, elegante ma nella personalità c'è un aspetto tagliente, un lato oscuro che controbilancia tutta la sua luce."


Lee
Giardiniere
Impertinente
Impulsivo
Sicuro di sé
L'esatto opposto di Brant